SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: Polizia multa e chiude per 5 giorni ristorante per assembramento

Gli agenti sono intervenuti in un'attività che aveva preannunciato una protesta

4.541 Letture
commenti
Polizia chiude locale

Nella serata di ieri – venerdì 3 dicembre – personale del Commissariato di P.S. di Senigallia è stato impegnato presso un locale pubblico sito sul lungomare Mameli ove un ristoratore aveva messo in atto una protesta contro le vigenti disposizioni in materia di contrasto alla diffusione del Covid 19.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno effettuato una serie di identificazioni di persone presenti all’esterno ed anche all’interno del locale, cui poi hanno fatto seguito specifici accertamenti da cui è emerso che, all’interno del locale pubblico, erano presenti numerose persone che non rispettavano le previste prescrizioni in materia di utilizzo dei DPI e del distanziamento interpersonale, rilevando anzi situazioni di assembramento.

Per tale motivo gli agenti del Commissariato di P.S. di Senigallia, nella mattinata odierna, provvedevano ad elevare il verbale a carico del titolare dell’esercizio pubblico di ristorazione, applicando la prevista sanzione pecuniaria amministrativa, nonché la sanzione accessoria della chiusura del locale pubblico per giorni cinque.

Proseguono le attività di accertamento per rilevare eventuali violazioni a carico degli avventori del locale in questione.

Leggi anche:  

Green Pass: sostegno a protesta di ristoratore di Senigallia da “Noi siamo il popolo italiano”

“Ogni scusa è buona per evadere le regole”

Allegati

 

 

Commenti
Ci sono 3 commenti
favi umberto 2021-12-05 08:29:46
Perchè solo 5 giorni di sospensione? A queli ristoratori la licenza va revocata a tempo indeterminato e devono chiduere per sempre. Mettono a repentaglio la vita di tutti!!!! e non si rendono conto della pericolosità che creano!
giulio
giulio 2021-12-05 10:46:45
@favi umberto. "Mettono a repentaglio la vita di tutti"? Allora è tentata strage (art 422 c.p.). Come mai non si interviene subito, allora? Invece contro la disinformazione (volevo scrivere ignoranza) non esiste alcun reato.
marco8899 2021-12-06 07:32:08
Fatto benissimo, ma la sanzione é troppo lieve. Dovrebbero chiuderlo a tempo indeterminato, perché non si contravviene alla legge, in modo particolare quando si tratta di sanità.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura