SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Campanile e ‘i segreti’ del sindaco Olivetti

Campanile: "un lavoro 'fatto in silenzio' che ha portato al successo reclamato. E’ proprio questo 'silenzio' il problema."

Cuochi Ancona
Gennaro Campanile

La gioia e la soddisfazione per il contributo di circa 7,5 milioni assegnato a Senigallia per Palazzo Gherardi sono state offuscate da un concetto espresso dal Sindaco Olivetti nel comunicato stampa e poi ribadito in Consiglio Comunale venerdì scorso.

L’affermazione è relativa al metodo, ad un lavoro “fatto in silenzio” che ha portato al successo reclamato. E’ proprio questo “silenzio” il problema.

Della destinazione di Palazzo Gherardi si parla da anni con progettualità differenti. Ebbene, i Consiglieri Comunali di maggioranza e di minoranza non sono stati informati in questi nove mesi né in Consiglio né in Commissione del progetto presentato, neanche in modo informale, tantomeno la cittadinanza. Per Palazzo Gherardi si è pensato ad un progetto di socialità senza coinvolgere preventivamente né la città né i suoi rappresentanti. Il progetto sarà bellissimo, migliore di tutti quelli precedenti e pure condivisibile ma inqualificabile è il metodo di lavoro seguito ed annunciato anche per iniziative future.

Questo modo di fare non è lavorare in silenzio ma in “segreto”. E va espressa con forza la bocciatura perché esclude la cittadinanza ed i suoi rappresentanti dalla conoscenza preventiva di che cosa vuole fare questa Amministrazione. E se fossero progetti che la cittadinanza non vuole?

In quali altri progetti, caro Sindaco Olivetti, con lo stesso metro sta lavorando “in silenzio”? Il raddoppio nel 2022 delle tariffe incassate per i parcheggi quale progetto di finanza nasconde che i cittadini non devono conoscere prima? Sta lavorando “in silenzio” anche per l’area sportiva del Ponterosso di cui non si sa più nulla? Oppure, sempre “in silenzio”, ha già avviato la sostituzione di Rieco con Viva Servizi? E che dire dell’accorpamento di tutti i servizi comunali (3) per i cimiteri ad un unico fornitore, di cui non si sa nulla?

No, caro Sindaco, questo metodo non andrebbe bene neanche in un paese con la popolazione simile a quella di un quartiere popoloso di Senigallia, figuriamoci se può essere praticato per il nostro Comune. Ci sono le Commissioni e c’è il Consiglio ci sono i tavoli di concertazione con le categorie sociali ed economiche della città dove il Sindaco ha il dovere di informare dei progetti futuri.

Amo Senigallia invita quindi i Colleghi Consiglieri a non svendere il proprio ruolo di rappresentanti della città e pretendere di essere informati prima e non a cose fatte. Questa amministrazione ha i voti per governare. Lo faccia alla luce del sole e non nelle segrete stanze tanto criticate ma che almeno avevano il pregio di avere nome e cognome.

Gennaro Campanile

Commenti
Ci sono 4 commenti
Caprone 2021-08-03 09:52:43
Caro Campanile , come me le fai girar tu ....In segreto ci stavamo x fondere con Morro, poi ci siamo ritrovati in un'unione dei comuni dai mille e uno vantaggi(?).Quando poi dici la trasparenza rendiamo i cittadini partecipi ..quando mai avete avevate dato ascolto ad un comitato di cittadini. Il sindaco ti informava, ti faceva perdere tempo con inutili riunioni tanto poi si faceva quello che il Re Ciuffo aveva deciso.
Tema parcheggi è bello quello che avevate fatto all'ospedale : tanto sbandierato parcheggio per il centro , ma in segreto il nuovo parcheggio a pagamento per l'ospedale.
L'altro giorno esultavi per la fontana in piazza Garibaldi, vorrei far notare (se non sbaglio) che eri in giunta quando è stata rifatta la piazza (esempio di come si ascoltano i cittadini ..) tutto questa consapevolezza su l'importanza della fontana dov'era ai tempi? E dove sono gli arbusti che dovevano essere messi?
Glauco G. 2021-08-03 13:05:03
Il concetto che sta alla base del discorso di Campanile lo condivido al 100%. E criticarlo solo per partito preso oppur eper tessera di partito alla mano lo trovo davvero di bassissimo livello (sempre crticicato chi giudica per partito preso)....ovviamente non mi riferisco a nessuno in paritcolare ma so bene che molti lo giudicheranno solo per il tradimento e per il partito rivale.... Non si lavora in silenzio quando a subire le conseguenze non sono le perosone che decidono ma la cittadinanza..dobbiamo sapere cosa volete fare...dobbiamo sapere ocsa fate...dobbiamo sapere se lavorate...dobbiamo sapere le intenzioni di questa giunta rispecchiano quello che avevate detto ...voglaimo sapere se dobbiamo pentirci di avervi votato (per chi ..come me..vi ha votato).....altrimenti concordo con Campanile che questo non è silenzio ma segreto..non esiste che un sindaco ci venga a dire le cose solo a lavori ultimati...non esiste proprio...per il passato..me ne frego..non li ho votati perchè non amavo come stavano facendo le cose..ma ora non li prendo come esempio per giustificare il pessimo lavoro svolto oggi dalla nuova giunta .....fateci sapere perchè ....per me.... è scandaloso non sapere cosa volete fare della nostra città..ripeto..nostra città non vostra..non è una città privata del sindaco..ma un bene pubblico e di proprietà dei cittadini e dell'Italia intera....spero sia chiaro al Sindaco.
albertoudon 2021-08-03 14:18:15
non penso che il sindaco Olivetti ha agito o agisce illegalmente o in segreto.
Penso che le pratiche, siano a disposizione di tutti gli assessori.
Mario2 2021-08-04 10:25:01
Vogliamo aggiungere l'impianto rifiuti speciali a ridosso delle case in zona Cesanella di cui il Sindaco non sapeva niente?
Con queste ultime uscite Campanile mi è proprio cascato.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura