SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Francesco Grigolo al festival organistico di Senigallia

Giovedì 29 luglio

Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

SENIGALLIA – La XX edizione del Festival organistico internazionale ‘Città di Senigallia’ – FOI prosegue nel suo itinerario che tocca contemporaneamente stili, repertori ed epoche diverse facendo risuonare diverse macchine meravigliose, i tanti organi che puntellano il nostro territorio.


Si torna a Senigallia, giovedì 29 luglio 2021, alle 21.15, alla Chiesa dei Cancelli di via Arsilli, nel centro storico, quando potremo ascoltare l’organista Francesco Grigolo nel concerto “In medio solemnitatis”.

Il programma intende valorizzare le caratteristiche dell’organo custodito ai ‘Cancelli’: costruito dal friulano Giacomo Bazzani e Figli nel 1856, opus 92 e restaurato nel 2005 dalla Ditta Fratelli Ruffatti di Padova, è tra i più grandi organi storici marchigiani e fu commissionato da Papa Pio IX come dono alla sua città natale. È lo stesso Grigolo ad introdurci in questo appuntamento: “Si tratta di uno strumento che voleva imitare le sonorità della banda. Non è esagerato dire che la chiesa era una sorta di ‘teatro dei poveri’ e coloro che non potevano permettersi di ascoltare l’opera, a Messa potevano godere di arie operistiche che nell’Ottocento davano voce al melodramma italiano”.

Ascolteremo, nell’occasione, musiche del senigalliese Giovanni Morandi, che progetto l’organo ma non ebbe la fortuna di ascoltarlo, in quanto morì prima dell’inaugurazione. E poi il compositore Terenzio Zardini, frate francescano veronese, con le sue composizioni di grande sensibilità liturgica e meditativa. Il concerto sarà aperto da un repertorio antico, con composizioni di Georg Muffat, Girolamo Frescobaldi e Johann Sebastian, triplice omaggio alla forma tipica italiana.

Francesco Grigolo, classe 1981, organista, direttore di coro e tenore vicentino. Si è diplomato con il massimo dei voti in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza, successivamente si è perfezionato in Organo nella classe del prof. Pier Damiano Peretti presso l’Universität fur Musik un Darstellende Kunst (università della musica) di Vienna. Vincitore come organista, della borsa di studio “Premio Associazione musicale fr. Terenzio Zardini”. Svolge un’ intensa attività concertistica in Italia e all’estero sia come direttore delle sue formazioni corali, che come solista all’organo ospite di prestigiosi festival organistici.

Dagli

Organizzatori

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura