SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Editoria on-line

“Regione Marche: il fascismo del secolo ventuno”

Assessori della Giunta Acquaroli e consiglieri di maggioranza si scagliano contro l'applicazione dell'aborto farmacologico

1.330 Letture
commenti
Manifestazione per legge sull'aborto

Il consiglio regionale Marche, nella maggioranza che sostiene Acquaroli, comincia a mostrare la sua vera faccia. Assessori e consiglieri si scagliano contro l’applicazione della legge 194 e dell’aborto farmacologico con la pillola ru 486 usando temi e termini rispolverati dal ventennio fascista: identità nazionale, sostituzione etnica, il valore della famiglia tradizionale etc.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura