SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Specchio - Impresa pulizie Senigallia (AN) - Sanificazione ambienti con ozono

Un arresto, due assuntori di stupefacenti segnalati, una sanzione per ubriachezza

Fine settimana di controlli straordinari per la Polizia di Stato nel territorio di Senigallia. Nessuna violazione alle norme anti Covid

866 Letture
commenti
Controlli Polizia

Nell’ambito delle attività di controllo del territorio effettuate sulla base delle disposizioni fornite dal Questore di Ancona, il personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia è stato impegnato nello svolgimento di numerosi servizi ed attività diretti alla prevenzione ed al contrasto di reati ed al mantenimento della sicurezza pubblica.

Gli agenti hanno messo in campo le operazioni in collaborazione con agenti della Polizia Stradale di Ancona e delle unità cinofile della Questura di Ancona.

I controlli sono stati svolti sia nella zona del centro cittadino e poi ha riguardato diverse zone interne della città, ove sono stati effettuati numerosi posti di controllo che complessivamente hanno consentito di sottoporre a controllo oltre 165 persone e 85 veicoli.

I controlli sono stati diretti anche ad accertare, in modo puntuale, il rispetto delle norme contro il contagio da Covid 19, verificando il costante uso delle mascherine da parte dei cittadini e l’assenza di situazioni di assembramenti, nonchè il rispetto degli orari di chiusura imposti dal DPCM in vigore, senza rilevare violazioni.

Nel corso dei servizi di controllo effettuati nel fine settimana, gli agenti hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’autorità giudiziaria a carico di un soggetto originario di un paese dell’est europa, poco più che 30enne, residente da tempo a Senigallia, il quale resosi autore di diversi reati contro il patrimonio, anche di considerevole entità, è stato raggiunto da sentenza di condanna per la quale dovrà scontare un periodo di detenzione.

Inoltre durante i posti di controllo effettuati gli agenti nel controllare un uomo, a bordo di un veicolo in qualità di passeggero, lo hanno trovato in possesso di un involucro contenente cocaina. I poliziotti procedevano dunque al sequestro dello stupefacente ed alla segnalazione dell’uomo alla Prefettura, in qualità di assuntore.

Un ventenne di Senigallia che in un primo momento si stava avvicinando a piedi al luogo in cui erano in atto controlli da parte dei poliziotti, ha poi fatto per allontanarsi, alla vista degli agenti, che lo hanno però fermato, verificando che nella tasca dei pantaloni egli nascondeva un involucro contenente eroina. Anche in questo caso si è proceduto al sequestro ed alla segnalazione al Prefetto del giovane assuntore.

Inoltre gli agenti sono chiamati ad intervenire, poichè nella zona del lungomare Marconi si era acceso un animato diverbio tra 4 persone. Al proprio arrivo, l’equipaggio della Squadra Volante ha trovato i quattro ancora piuttosto alterati. Calmati gli animi, di agenti hanno ricostruito l’accaduto, riconducendo il tutto a futili motivi: considerato lo stato di ebbrezza piuttosto evidente di uno dei quattro, hanno legato l’origine della lite ad un uso smodato di alcool. Il soggetto è stato sanzionato per ubriachezza.

Nel corso dei controlli sono state elevate sanzioni per violazioni al codice della strada connesse ai non corretti comportamenti alla guida; in un caso è stata rintracciato un uomo alla guida di un veicolo che, in prossimità di un incrocio semaforico, effettuava un pericoloso sorpasso di auto in fila. Raggiunto il veicolo gli agenti hanno provveduto, oltre a sanzionare l’automobilista, a ritiragli immediatamente la patente di guida.

Questi importanti servizi, fortemente voluti dal Questore di Ancona, come spiega il Vice Questore Aggiunto Agostino Maurizio Licari dal Commissariato di Senigallia, oltre che esser finalizzati a garantire il rispetto delle prescrizioni anti-covid 19, più in generale, solo diretti ad assicurare la costante attenzione affinchè siano prevenute ed eventualmente represse forme delittuose e garantire, dunque, la sicurezza pubblica della cittadinanza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura