SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Avete rimosso uno striscione super partes, proposto da Amnesty International”

Dipende da Noi sullo striscione per Regeni: "una provocazione"

SenigalliaNotizie.it - Vetrina Aziende
Verità per Giulio Regeni
La rimozione dalla facciata del Palazzo Comunale da parte della nuova Amministrazione  dello striscione “ Verità per Giulio Regeni” rappresenta una provocazione ed una ferita per la nostra comunità cittadina e la lettera inviata al Presidente del Consiglio ed al Ministro degli Esteri non ne attenua la ingiustificabilità, anzi secondo noi aggiunge al danno la beffa.
 

Vogliamo ricordare alla Amministrazione comunale che quello striscione che ricorda la tragica vicenda del nostro concittadino caduto nelle mani della polizia egiziana è stato proposto in tutta Italia da una organizzazione super partes quale Amnesty International, fatto proprio a Senigallia dalla Scuola di Pace Vincenzo Buccelletti Organismo del  Comune di Senigallia che ha acconsentito alla sua affissione sul Palazzo Comunale, gesto simbolico senza dubbio ma che serviva a mantenere viva nei cittadini di Senigallia e delle tante Città d’ Italia che hanno aderito la memoria e la tensione morale su una tragica vicenda che non ha ancora trovato soluzione visto l atteggiamento omertoso delle autorità egiziane.
 
La rimozione di quello striscione che , ripetiamo, non ha una colorazione politica se non quella della umanità, della non violenza  della verità e della giustizia, rappresenta una ferita per tutta la  comunità cittadina democratica. Per questo invitiamo l Amministrazione Comunale a riaffiggerlo nel posto da dove è stato rimosso e nel frattempo,  causa pandemia vista la impossibilità di scendere in piazza,  proponiamo a tutte le Associazioni cittadine , La Scuola di Pace, L’Anpi,  i Partiti  a farsi carico della collocazione nella piazza comunale e della gestione comune  di un tazebao, di un giornale murale o quant’ altro che riproduca esattamente quanto è stato rimosso “ Verità per Giulio Regeni”.
 
Da
 
DIPENDE DA NOI COMITATO DI SENIGALLIA 
 
Commenti
Ci sono 8 commenti
conte1 2020-11-15 11:54:44
Fate sempre le solite polemiche senza senso , ha fatto bene il nostro Sindaco a scrivere una lettera e farla pervenire sulle scrivanie ai capi di governo per sollecitare questa brutta vicenda invece che appendere un cartello che non guarda nessuno.
fra77 2020-11-15 14:09:10
Concordo con l'articolo! Il Sindaco anziché scrivere al governo dovrebbe iniziare ad amministrare la città,se ci riesce,e si dia anche una mossa!
eremitaboscaiolo 2020-11-15 17:20:25
Finalmente è stato rimosso un esempio della retorica di Mangialardi
conte1 2020-11-15 17:55:48
Fra77 la vecchia amministrazione ha avuto dieci anni di tempo per muoversi hahahahaha ma cosa scrivi dai ,il nuovo Sindaco è un mese che si è insediato, NON vorrai pretendere che risolva tutti i casini che hanno combinato in così poco tempo, magari fosse un mago,dai fa'el bravo......
favi umberto 2020-11-16 08:29:56
Ecco il riassunto delle lettera del sindaco: Cari cittadini cara Amnesty Internacional, ora tolgo il cartello su Regeni. Perchè lo faccio? Perchè "io so Io e voi non siete un.....!"
fra77 2020-11-16 09:13:36
@conte1. Ma quali casini??? Forse non ha visto Ostra dopo il suo mandato...infatti poi è stato mandato a casa. Aspetti di vedere quello che non combinerà questo,a partire dalle opere pubbliche. Dubito che faccia cinque anni questa amministrazione come dubito che riesca ad amministrare la città. La sua lettera al governo non se la fila nessuno...perdita di tempo. Poteva ad esempio investire il tempo a mettere limitazioni (ha il potere di farlo) di circolazioni di molte persone nelle piazze che son state prese d'assalto in questo weekend con casi di assembramenti in ogni dove,e molto altro. Ci sarà da ridere.
Glauco G. 2020-11-16 10:49:50
Tolto lo striscione ora l'Italia si fermerà e non cercherà più giustizia per Regeni....bellissima iniziativa..solo che molto selettiva..se fai pubblciità in TV oppure nn sei un militare appendo lo striscione altrimenti me ne frego. Complimenti..se volete coerenza..appendete 5 o 6 striscioni(ne conto 5 o 6 ma sono sicuro che potrebbero esser emolti di più) dove si chiede giustizia per tutti gli Italiani (/oggi) che stanno combattendo (anche da vivi) battaglie legali con territori esteri (anceh USA)...perchè loro no e Reggeni si? Lui serve di più alla causa? che ipocriti. Giusto toglierlo..anzi..sarebbe stato giusto non appendelro affatto. Giustizia per Massimiliano Latorre, giustizia per Salvatore Girone, giustizia per Chico Forti, Giustizia per Luca Aldrovandi (morto), Giustizia per NiccolòCiatti (morto), Giustizia per Mario Biondo (morto)...vado avanti? perchè per voi esiste solo Reggeni? Perchè siete così attaccati alla verità (che si deve fare) per Reggeni ma ve ne fregate di tutti gli altri? cosa vi spinge ad essere italiani con alcuni e menefreghisti con altri? spiegatemelo e sarò il primo a lottare per lo striscione.
conte1 2020-11-16 20:41:35
Fra 77 stai tranquillo che peggio di Mangialardi sarà impossibile, dagli tempo 10 anni come ha avuto l'ex Sindaco e poi tiriamo le somme.
Il campionato si vince all'ultima partita e non dopo solo cinque giornate.....Pensaci.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura