SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’emozione di una premiazione alla Scuola primaria Puccini di Senigallia

Isolamento, rinuncia, progetto: le parole che fanno grandi

Anconanotizie.it
Premiazione Scuola Puccini

Entusiasmo, gioia, soddisfazione: emozioni forti che gli alunni dell’Istituto Mario Giacomelli hanno vissuto e condiviso con i docenti e i genitori alla cerimonia di premiazione Venerdì 9 ottobre.

Nell’ampio giardino della scuola Primaria Puccini di Senigallia le classi 5 A, B e C hanno ricevuto un importante premio a conclusione del loro lavoro per il progetto Crescere nella Cooperazione.

Il progetto da anni si realizza grazie alla collaborazione e al finanziamento delle Banche di Credito Cooperativo della regione Marche per promuovere l’esperienza cooperativa a scuola. Il premio in denaro è stato conferito agli alunni delle tre giovani cooperative dalla dott.ssa Monica Pucillo, responsabile dei progetti della BCC di Fano e dalla prof.ssa Bianca Ventura, ideatrice e coordinatrice del progetto, ora alla sua XV edizione.

Sono stati molto apprezzati gli elaborati presentati nel giugno scorso dagli alunni delle tre classi, sotto forma di testo collettaneo digitale; una narrazione e documentazione dell’esperienza cooperativa che i bambini sono riusciti a realizzare anche nel periodo di lockdown, durante le videolezioni con i loro insegnanti. I Cooperamici, I Superfantacoperativi e i Magicamente Collaborativi hanno saputo raccontare come, anche in una situazione complessa e di difficoltà, si può collaborare e riprogettare per un bene comune.

Nella soleggiata mattinata d’autunno, in una cornice di verde, i bambini hanno comunicato attraverso i vari talenti della parola, del disegno, della musica e della danza, il valore della singolarità, della relazione e dell’unità.

La Dirigente prof.ssa Ioletta Martelli ha rivolto un ringraziamento speciale ai bambini e alle insegnanti che hanno reso possibile il progetto: Giovanetti Teresa, Guidi Denise, Olivi Elisabetta, Re Francesca, Rotatori Michela, Ruggiano M.Lisa, Saccinto Fedora, Serafini Chiara, Tirso Bellucci Susanna. Ha inoltre sottolineato come il mutuo aiuto, pur senza contatto fisico e con nuove regole, possa comunque realizzarsi e che grazie alla novità di questi progetti la cooperazione sia possibile all’interno di una scuola e della società.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura