SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Antenna telefonia via Mercantini a Senigallia, il Comune precisa

"Il Comune da tempo non ha più gli strumenti per autorizzare o meno queste pratiche"

1.612 Letture
Un commento
Onoranze Funebri F.lli Costantini
A seguito di alcune segnalazioni pervenute da cittadini allarmati dall’installazione di un’antenna di servizio della telefonia mobile in via Mercantini, l’Amministrazione comunale intende precisare che i Comuni da tempo non dispongono più di strumenti normativi per autorizzare o meno questo tipo di pratiche amministrative, le quali si basano ormai esclusivamente sull’accordo tra gli enti gestori e i proprietari dei siti, in questo caso specifico rappresentato dal tetto di un edificio privato.
 

Ciò, purtroppo, in virtù di alcuni provvedimenti nazionali e, in particolare a Senigallia, dopo la cancellazione da parte della giustizia amministrativa di alcuni articoli del Regolamento comunale per la minimizzazione dell’esposizione della popolazione ai campi di elettromagnetismo, approvato a suo tempo per garantire all’Amministrazione maggiori poteri di controllo nei processi di autorizzazione e per trovare le migliori soluzioni volte a coniugare la tutela salute pubblica con il regolare funzionamento della rete digitale.
 
Il Comune di Senigallia è comunque in contatto con l’Asur e l’Arpam, affinché vengano attivati tutti i controlli e le misurazioni dei campi elettromagnetici a cui sono esposti i residenti della zona per verificare che i livelli rientrino nei limiti di legge.
 
Foto di repertorio
Commenti
Solo un commento
un povero tra i poveri (di politica) 2020-09-25 22:59:35
"""QUANDO VI PARE"""

PER UNA BANDIERA ITALIANA ISSATA SU UN PENNONE DI UNO STABILE PRIVATO AVETE ROTTO LE SCATOLE PER HANNI E POI AVETE PERSO LA CAUSA.

PER DELLE ANTENNE NON FATE NIENTE.

PROMETTETE CONTROLLI E MISURAZIONI DA PARTE DELL'ASUR E DELL'ARPAM DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI A CUI SONO ESPOSTI I RESIDENTI ALLORA DOVE ERAVATE QUANDO HANNO INSTALLATO TUTTE QUELLE ANTENNE ALLE SALINE SOPRA LA PISTA DI PATTINAGGIO????

I RESIDENTI DELLA ZONA HANNO DOVUTO MONTARE DEI FILTRI ALLE ANTENNE TV PERCHE' NON SI RICEVEVANO PIU' I SEGNALI TELEVESIVI ( ANTENNE RIVOLTE VERSO IL MONTE CONERO DOVE E' POSIZIONATO IL RIPETITORE DEI SEGNALI TV E TRA CUI NON ESISTONO OSTACOLI DI SORTA SOLO QUEL RIPETITORE TELEFONICO NELLE VICINANZE) ALLA FACCIA DEL CAMPO ELETTROMAGNETICO E DEI CONTROLLI CHE FATE.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!