SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Gestione ambiente e territorio: dal GSA Senigallia 15 domande ai candidati sindaci

Verde, spiaggia, rifiuti, inquinamento, edilizia: tanti i temi su cui l'associazione richiama l'attenzione degli aspiranti amministratori

715 Letture
commenti
Ci sono anch\'io - Promozione raccolta differenziata - Comune di Senigallia
Gestione ambiente

In vista delle elezioni comunali, il GSA Senigallia chiede ai candidati sindaci – a cui è indirizzato in primis questo documento – un maggiore e più mirato impegno per la tutela dell’ambiente e, di conseguerrza) dei cittadini.

La scienza non ha dubbi: la salvaguardia del patrimonio naturalistico e dei servizi ecosistemici è di primaria importanza, a prescindere dalla posizione politica.

Abbiamo individuato alcuni punti che riteniamo imprescindibili e su cui vorremmo un confronto con voi. Grazie.

1. Attraverso quali strumenti sarà gestito il verde pubblico a Senigallia?

2. Quali strumenti saranno utilizzati a Senigallia per monitorare l’inquinamento atmosferico urbano?

3. Quale tipo di coinvolgimento reale e non solo formale delle associazioni naturalistiche locali verrà assicurato nella valutazione e gestione delle alberature e aree verdi cittadine?

4. Quale destino prevede per Ia prestigiosa Villa Mastai de Bellegarde di Senigallia?

5. Quali interventi di valorizzazione prevede per le ex cave di San Gaudenzio?

6. Quale ulteriore sviluppo di tutela prevede sulle spiagge di Senigallia per l’ecosistema dunale?

7. Quali azioni pratiche e concrete prevede per affrontare e risolvere I’annoso problema dei residui di plastica in mare e sulle spiagge derivanti dalle reti impiegate per la mitilicoltura?

8. L’amministrazione comunale deve farsi parte attiva nel processo di verifica reale ed effettiva della applicazione del regolamento del Verde: quali azioni prevede a Senigallia per assicurare questo?

9. Quali azioni prevede per la valorizzazione delle formazioni vegetali monumentali nel territorio di Senigallia che allo stato attuale, in ben 118 kmq e a fronte di numerosi esemplari candidabili o vede solamente due alberi monumentali riconosciuti dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf)?

10. Quali strumenti prevede per incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti nei luoghi pubblici di Senigallia?

11. Quali azioni prevede a Senigallia per ridurre il traffico inquinante e per promuovere la mobilità sostenibile tra cui la pedonalità, la bicicletta, i mezzi pubblici?

12. Quale posizione ha nei confronti dell’ipotesi di arretramento della linea ferroviaria e quale tipo di coinvolgimento delle associazioni naturalistiche locali prevede su questa e analoghe questioni?

13. Che cosa intende fare per salvaguardare il cosiddetto ultimo kilometro del fiume Misa?

14. Intende ripensare alla proposta di creare un supermercato situato allo Stadio di Senigallia?

15. Quale posizione ha rispetto al Progetto di edilizia popolare previsto in Via delle Mimose a Senigallia che comporterà l’abbattimento dell’ex-scuola materna e la verosimile perdita dell’importante area alberata circostante?

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura