SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Coronavirus, prima vittima senigalliese

Un settantaquattrenne con altre patologie tra i 17 deceduti in Regione del 20 marzo. Salgono a 43 i positivi a Senigallia

14.305 Letture
commenti
Eliotecnica - Cartoleria a Senigallia - Shop on-line cancelleria
Ospedale di Torrette di Ancona
 
Aggiornamento sui decessi e i contagi da Coronavirus come sempre alle 18 di venerdì, 20 marzo.
 

C’è la prima vittima senigalliese: si tratta di un uomo di 74 anni con altre patologie che era ricoverato a Torrette di Ancona.
 
In Italia al 20 marzo i contagiati sono 37.860.
 
Le persone decedute sono 4.032, 627 più di ieri.
 
Nelle Marche, con i 250 di oggi, il numero degli ammalati è salito a 1.981, con 153 decessi, dei quali 17 venerdì.
 
Intanto il presidente Ceriscioli ha emesso una nuova ordinanza, sulla somministrazione di alimenti e bevande: la trovate in allegato.
 
Diffuso il 20 marzo anche un aggiornamento sui tamponi positivi riscontrati in ciascun Comune delle Marche. A Senigallia i casi salgono a 43 e ad Arcevia raddoppiano, passando da 2 a 4.
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura