SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Privacy, sicurezza ma anche streaming ed entertainment on-line con una buona VPN

Sono diverse le aziende che offrono Virtual Private Network: una di queste propone un servizio molto efficiente

Connessione, internet, web, adsl, lan, rete, fibra

Se si parla di rete e di web tra le parole che stanno sempre più entrando nell’uso comune c’è sicuramente VPN, ovvero Virtual Private Network.

Cerchiamo in primis di chiarire di che tipo di servizio si parla: quando trattiamo una VPN stiamo di fatto parlando di una rete privata virtuale in grado di garantire privacy, anonimato e sicurezza attraverso un canale di comunicazione riservato, che si poggia su una rete pubblica già presente. Proprio quel “Virtual” rappresentato dalla prima lettera dell’acronimo sta a significare che tutti i dispositivi appartenenti alla rete non devono essere necessariamente collegati ad una stessa LAN: di fatto possono essere dislocati in qualsiasi area del globo. Non a caso, in ambito prevalentemente aziendale, viene considerata un’estensione geografica della rete locale privata in grado di collegare, in maniera sicura, i siti della stessa azienda dislocati sul territorio.

Nonostante le VPN siano utilizzate prevalentemente da aziende ed amministrazioni pubbliche al fine di abbattere i costi nella realizzazione di una propria rete protetta (si sfrutta l’infrastruttura della rete pubblica) garantendosi comunque privacy e sicurezza, sono comunque molti gli utenti privati che scelgono di navigare in rete tramite VPN al fine di esplorare e soprattutto scambiare dati su Internet in maniera sicura e senza restrizioni o geoblocking.

Vale la pena sottolineare che, se non adeguatamente protetti, i dati su internet possono essere intercettati da chiunque, ad esempio tramite tecniche di sniffing con le finalità più diverse: investigative, commerciali o fraudolente.

Focalizziamo ora lo nostra attenzione sulle potenzialità che può garantire una VPN ad un utente privato: in che ambito potremo testarla? Sicuramente lo streaming, il download tramite torrent o ancora il gaming. Diverse sono le aziende che offrono servizi del genere. Abbiamo deciso di testarne alcune che ci potessero offrire un rapporto ottimale tra servizio e prezzo: tra queste ci ha ben impressionato Surfshark in quanto è stato in grado di sbloccare la maggior parte dei siti in streaming permettendoci di accedere in tempi brevi anche a contenuti HD.

Discorso analogo con Netflix, la nota piattaforma per la fruizione di contenuti multimediali d’intrattenimento che offre legalmente la visione di prodotti come film, serie TV, show, documentari in streaming su Internet, in modalità on demand, nota per avere alcune tra le restrizione geografiche più ostiche da bypassare (tanto che diverse VPN non riescono): nonostante questo Surfshark è stato in grado di streammare Netflix VPN con vari server situati in paesi diversi (tra cui Usa e Francia). In definitiva, una VPN diventerà sempre più un’esigenza imprescindibile sia per le aziende ma forse ancora di più per i privati che potranno così accedere ad una moltitudine di servizi in totale sicurezza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio






Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura