SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Notte di Capodanno: due feriti nella provincia di Ancona, uno a Senigallia

Per lui lesioni al viso guaribili in 10 giorni

2.680 Letture
commenti
BMW Service Cappello Antonio - Officina approvata BMW a Senigallia
Polizia, volante, 113

Termina nel migliore dei modi la notte di capodanno…in tutta la provincia di Ancona si sono registrati solo due feriti dovuti ai “botti”, uno a Falconara M.ma ed uno a Senigallia, entrambi hanno riguardato due giovani, la prima ad una mano e la seconda al viso, con lesioni guaribili in 10 giorni.
Si tratta di  una 17enne  che nell’utilizzare in modo improprio giochi pirotecnici in ambito familiare, si è ferita al volto con dei lapilli accessi; a causa delle lesioni si è reso necessario il trasferimento  al pronto Soccorso senza che però emergessero particolari lesioni.

Il dato rilevato questa notte è anche il risultato di una intensa attività di prevenzione che, anche quest’anno, la Polizia di Stato ha posto in essere in tutta la provincia anconetana nell’ambito dell’iniziativa #festeggiainsicurezza.

Oltre alla prevenzione riguardante le illecite attività relative ai fuochi pirici, la Questura di Ancona ha messo in campo decine di poliziotti al fine di garantire la sicurezza del capoluogo durante le festività del nuovo anno ed i festeggiamenti avvenuti nel centro storico.

Il dispositivo ha garantito anche una vigilanza dinamica dedicata a tutte le sedi istituzionali, al porto, stazioni ferroviarie, parcheggi, luoghi di culto, locali pubblici, aree dismesse, zone industriali e tutte le arterie principali.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura