SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Valce - Kit cortesia hotel - Monouso finger food - Bicchieri per eventi e party

“Troppi piccioni a Montignano di Senigallia”. “Contrastiamo diffusione, ma non è semplice”

La lettera di un cittadino e la risposta del sindaco: "chiudere anditi e spazi dove il volatile deposita uova"

1.211 Letture
commenti
Piccioni

“Senigallia contrasta la diffusione di colombi urbani, ma in campagna per allontanare questi volatili è importante pure il contributo dei privati”: a dichiararlo è il sindaco che risponde alla richiesta di un cittadino residente a Montignano di Senigallia.


Il residente segnalava un “problema piccioni in via della Draga a Montignano.Ne girano veramente troppi, nidificando e rovinando con il loro guano tetti, finestre e balconi. Si sa che il guano dei piccioni è carico di batteri e portatore di malattie, chiedo quindi che vengano in qualsiasi modo ridotti. Catturarli e portarli in altri territori? Mangime sterilizzante? I residenti sono esasperati”.

“Il Comune di Senigallia periodicamente contrasta la diffusione di colombi urbani con gli strumenti possibili e riconducibili, di fatto, alla somministrazione di sostanze che ne inibiscono la riproduzione – ha spiegato il sindaco Maurizio Mangialardi, che poi ha precisato – Questo avviene però soprattutto nel centro storico, quindi in uno spazio limitato e spesso circoscritto ai rifugi che i volatili trovano nel contesto urbano o nelle mura dei palazzi della città.

Tra l’altro, nonostante l’impegno e la costanza con la quale questo lavoro viene condotto, non sempre si riescono a raggiungere i risultati nel modo sperato.

Si comprenderà quindi che in zone di campagna sia ancora più difficile l’allontanamento di questi volatili: credo però che un contributo importante nel contrastarne la proliferazione possa venire, come del resto anche in città, dagli stessi soggetti privati attraverso la chiusura di anditi e spazi in cui trovano naturale sede i piccioni e dove vengono depositate le uova”.

Andrea Pongetti
Pubblicato Martedì 21 maggio, 2019 
alle ore 11:12
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno