SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Animalisti contro il Comune di Senigallia: “perché permette circo con animali?”

L'associazione Meta ricorda: "sono detenuti in gabbie minuscole e non solo". Il 3 maggio manifestazione

La Senigalliese - Pratiche auto, passaggi, immatricolazioni, bolli - Senigallia
Animali del circo, circo

Con la presente l’Associazione M.E.T.A. Ancona (Movimento etico tutela animali e ambiente), vuole esprimere il suo totale dissenso riguardo alla decisione dell’Amministrazione Comunale di Senigallia di concedere l’attendamento nel suddetto comune al circo con animali.

Innanzitutto questi contesti circensi sono lontanissimi dall’incentivare la conoscenza della realtà animale, ma anzi sono veicolo di una diseducazione al rispetto degli gli esseri viventi, inducono al disconoscimento dei messaggi di sofferenza, ostacolano lo sviluppo dell’empatia che è un fondamentale momento di formazione e di crescita soprattutto per i bambini.

Questa tipologia di spettacoli infatti sollecita una risposta incongrua, divertita e allegra, alla pena, al disagio e all’ingiustizia e molti psicologi esprimono motivata preoccupazione a proposito delle conseguenze sul piano pedagogico, formativo e psicologico della frequentazione dei bambini di zoo, circhi e sagre in cui vengono impiegati/sfruttati animali.

Inoltre, a causa di suddetti spettacoli, gli animali vengono privati della loro libertà, della possibilità di contribuire al perfetto equilibrio naturale nel luogo in cui la natura li aveva destinati a vivere e impossibilitati a seguire il proprio istinto.

Trascorrono, la maggior parte della loro vita in detenzione in gabbie spesso minuscole o ammassati nei container dei tir e obbligati a interminabili viaggi.

Ma non solo. Sono anche addestrati con metodi estremamente discutibili per compiere posture o movimenti spesso innaturali, con l’unico scopo di farli diventare attrazioni viventi e lucrare sugli applausi e sulle risate di un pubblico ignaro (?) della crudeltà.

Gli attivisti daranno sempre voce a tutti quegli animali rinchiusi contro la loro volontà a cui è stata tolta la libertà e ogni diritto e, per i suddetti motivi, M. E. T. A. Ancona ha organizzato venerdì 3 maggio alle ore 17:00 un presidio pacifico e autorizzato davanti al Royal Circus situato a Villa Torlonia (Senigallia).

Sono invitati a partecipare tutti coloro che sono dalla parte degli animali e contro ogni forma di violenza.

Da

Meta

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura