SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: “cani liberi lungo la pista ciclabile, un pericolo”. “Regole ci sono, faremo multe”

La segnalazione di un cittadino e la risposta del sindaco: "farò presente la situazione alla Municipale"

Il Tucano - Ristorante-Pizzeria Senigallia - Cena a base di stinco e patate
La pista ciclabile che conduce alla Cesanella

Cani di grossa taglia lasciati liberi lungo la pista ciclabile che conduce dal Centro Olimpico Tennistavolo alla Cesanella: a lamentarlo è un cittadino, che si rivolge al sindaco.


“Ci sono persone che abitualmente non portano al guinzaglio i loro cani, anche di grossa taglia, creando un pericolo per tutti, segnala il residente.

Una problematica già emersa in passato, come lo stesso sindaco Maurizio Mangialardi evidenzia: “mi dispiace dover tornare a parlare di un tema più volte dibattuto ma purtroppo i comportamenti incivili e irrispettosi non solo delle normative, ma soprattutto delle esigenze altrui e dei luoghi pubblici mi impongono, grazie anche alla sua segnalazione, di sottolineare come ci siano delle regole: solo per fare alcuni esempi, i cani vanno tenuti al guinzaglio, i cani di grossa taglia devono avere la museruola, gli escrementi devono essere rimossi. Regole che vanno rispettate”.

“Ci sono inoltre – aggiunge l’amministratore – alcune aree nella nostra città dedicate alla libera sgambatura dei nostri amici animali, una tra l’altro proprio vicino alla zona indicata, dove i cani possono essere lasciati senza guinzaglio. Segnalerò la situazione alla Polizia Municipale in modo che possa verificare e monitorare, elevando le opportune sanzioni a chi non rispetta le norme vigenti. Ovviamente il controllo del territorio non permette di “presidiare” con costanza e continuità zone precise; confido perciò nel senso civico dei cittadini nel rispetto del diritto di tutti di usufruire di spazi pubblici”.

Commenti
Solo un commento
Mario Rossi 2019-01-23 18:20:01
Bisognerebbe, in questi casi, mettere da parte il reato di violazione della privacy, fare delle foto al padrone del cane, e portarle ai vigili, visto che questi si sentono liberi di fare quello che vogliono .....
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!