SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Posizionamento su motori di ricerca

Hashish nascosto in soffitta: un 17enne ai domiciliari, altri due denunciati

Rinvenuti all'incirca 85 grammi della sostanza stupefacente

2.709 Letture
commenti
Carabinieri, Gazzella

Tre studenti di 17 anni sono finiti nei guai nel pomeriggio di venerdì 29 giugno poiché trovati in possesso di un vasto quantitativo di stupefacenti.

A compiere la scoperta i Carabinieri del nucleo operativo di Senigallia, che in occasione di un appostamento messo in atto nel quartiere “Vivere Verde” hanno fermato per un controllo due giovani, appena usciti da una soffitta della quale possedevano la chiave d’accesso.

La successiva perquisizione della stanza ha condotto al ritrovamento di circa 85 grammi di hashish, suddivisiHashish sequestrato in piccole quantità da vendere al dettaglio: trovati anche due bilancini di precisione e del materiale utilizzato per il confezionamento.

Sebbene uno dei due ragazzi si fosse inizialmente intestato la proprietà di tutto l’hashish, gli accertamenti compiuti dai Carabinieri hanno fatto emergere le responsabilità di un terzo 17enne: i controlli effettuati in casa di quest’ultimo, tuttavia, non hanno dato ulteriori riscontri.

Al termine delle procedure del caso, uno dei giovani fermati è stato infine posto agli arresti domiciliari, provvedimento che rimarrà in atto almeno fino all’udienza di convalida del suo arresto, in programma per l’inizio della prossima settimana presso il Tribunale dei Minori di Ancona. I suoi due compagni sono invece stati denunciati in stato di libertà.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno