SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fabbri Infissi - Dierre - EcoBonus fiscale per infissi, porte e cancelli

“Oltre sei mesi sono passati: facciamo il punto sulla sanità dell’ospedale di Senigallia?”

"Il Comitato ha interpellato il Sindaco in diretta radiofonica in merito alle sue affermazioni, fatte oltre 6 mesi fa"

1.336 Letture
commenti
Il Comitato Cittadino a difesa dell'Ospedale

Gli ha ricordato le parole sulla Risonanza Magnetica, apparecchiatura che stando a suo dire Senigallia non poteva più attendere, sull’Utic che non si sarebbe persa, sull’Unità Operativa Semplice di Otorino, che non potevano perdere a causa dell’algoritmo di Ceriscioli e che se fosse stato per lui non si sarebbe chiusa.

Il 17 aprile 2018 ci è stato sempre un ulteriore dibattito nel quale sono stati ribaditi i problemi precedenti, ancora irrisolti e caduti bel ridicolo, come ad esempio la Risonanza Magnetica ancora non installata a causa dell’amianto trovati sui lavori, così dice il Sindaco e magari poi, diciamo noi, spunteranno reperti preistorici o bighe romane che prolungheranno ancora i lavori necessari, con in più la perdita gravissima dell’Utic, il degrado del Pronto Soccorso, la mancanza di una sala operatoria per piccoli interventi di Otorino etc…

La risposta del Sindaco, che come sempre artatamente tranquillizza e non concorda sul declassamento della nostra struttura sanitaria, è stata questa volta di imputarci di “supponenza” quasi come allarmassimo i cittadini, senza ragion veduta, in merito alla situazione sanitaria del nostro Ospedale. Si è trincerato dietro una burocratica “non avete chiesto un incontro ufficiale, chiedetelo”.

Che sia “supponenza” la richiesta di una sanità pubblica efficiente per i cittadini??

Sig. Sindaco il 16 Novembre 2017 le abbiamo dato personalmente la nostra mail perche, sue parole, ci avrebbe convocato. Ritenevano questo un normale rapporto tra cittadini e il loro sindaco che prende coscienza della situazione sanitaria esistente, quale massima autorità sanitaria comunale, e si fa carico delle soluzioni possibili.

Perché invece ora si trincera dietro una burocratica richiesta ufficiale di incontro (con posta certificata??) a fronte delle istanze reali che il comitato pone?

L’averlo invitato come tutti i consiglieri ad un incontro pubblico è già un modo di confronto. Così come averlo invitato con post e articoli al dialogo non può essere sottovalutato.

Sig, Sindaco i 6 mesi sono passati, quando tiriamo le somme pubblicamente? Chiediamo semplicemente di incontrarci, al pari dei Sindaco di Jesi e di Fabriano che incontrano i Comitati dei loro territori, al fine di affrontare concretamente e in modo costruttivo i problemi dell’Ospedale di Senigallia.

Sarà nostro compito invitarla anche agli incontri pubblici che faremo prossimamente nel nostro territorio al fine di chiarire pubblicamente di fronte ai cittadini, e non solo sempre mediaticamente, le grosse carenze sanitarie che si stanno addensando sulla sanità pubblica del nosocomio Senigalliese.

Noi non ci arrenderemo e non abbasseremo la guardia fino a quando non saremo ascoltati….

da Comitato difesa dell’Ospedale

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno