SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
La Bottiglieria di Sara - Drink service a Senigallia

Montignano, Scuola Pieroni: parlano i genitori

"Amareggiati dalla situazione che si è venuta a creare: massima solidarietà e fiducia ai nostri maestri, ingiustamente coinvolti"

6.066 Letture
commenti
Banchi di scuola, classe, aula scolastica

Alla Dirigente scolastica dell’ Istituto comprensivo “Belardi-Sud” e al Sindaco di Senigallia.  In riferimento alla situazione d’allarme che vede coinvolta la Scuola di Montignano, numerosi genitori prendono le distanze dal quadro fortemente negativo e preoccupante che viene illustrato dagli organi di stampa cartacei e on line, e sui social.

La nostra Scuola non è minimamente quella descritta; è fortunatamente una scuola ancora a misura di bambino, dove esiste un rapporto quotidiano tra insegnanti e genitori. Riteniamo che il lavoro svolto dagli insegnanti e dai collaboratori scolastici sia ottimo, tanto che i nostri figli vivono la scuola in maniera serena.

Siamo profondamente amareggiati dalla situazione che si è venuta a creare e ribadiamo la massima solidarietà e fiducia ai nostri maestri, ingiustamente coinvolti.
I genitori della scuola “Pieroni” di Montignano

Commenti
Ci sono 2 commenti
gbgbg 2017-11-29 18:02:59
Indignata...schifita e nauseata non tanto dalla mamma in preda agli ormoni causa 3°gravidanza ma dai rampolli che gli hanno dato ciò che voleva...essere al centro dell'attenzione...mi domando come farà a guardare negli occhi i propri figli avendo calunniato degli insegnanti eccellenti senza uno straccio di prova concreta...come faccia ad avere il coraggio di mettere al mondo un'altra creatura innocente per poi rovinargli la vita...se non si è in grado di fare i genitori non procreare e se lo volete fare abbiate il coraggio di dire il vostro nome e di assumervi le responsabilità dei vostri fallimenti da genitori senza dare colpe ad altri x sentirvi di essere migliori di ciò che siete!!!!
Vergognatevi!!!
Cristian 2017-11-30 04:34:16
Qualche genitore non aveva trovato nulla di meglio che usare fb per sparlare e screditare quella scuola. Che pessimo esempio per i bambini. Se hai dei problemi ti rivolgi agli addetti ai lavori, non vai a lamentarti sui Social.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura