SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al teatro Portone va in scena “Cronaca di un amore rubato” di Federica Di Martino

L'appuntamento è per venerdì 24 novembre

Teatro Portone a Senigallia

Nell’ambito delle iniziative organizzate dal Comune di Senigallia in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, venerdì 24 novembre, alle ore 21 al teatro Portone, si terrà lo spettacolo “Cronaca di un amore rubato”.

Si tratta di un vibrante monologo civile che la bravissima Federica Di Martino ha tratto da un racconto di Dacia Maraini,Cronaca di una violenza di gruppo“, presente nella raccolta “L’Amore Rubato“.

In scena c’è una donna sola, una “anima morta” che racconta le ferite sul corpo e nella mente riportate dopo uno stupro di gruppo. Stupro mai condannato: i colpevoli sono stati tutti assolti, malgrado i testimoni, malgrado lei abbia trovato il coraggio di denunciare i suoi aguzzini.

Una trama che tutti vorrebbero inventata, irreale, mai accaduta; invece i fatti ci rammentano la sua schiacciante verità e autenticità. Durante lo spettacolo, la Di Martino tira i fili della narrazione con un’interpretazione poliedrica del testo di Dacia Maraini, dividendosi nei diversi personaggi ai quali dà corpo e anima.

Il biglietto, del costo di 10 euro, è acquistabile in prevendita alla libreria IoBook e all’edicola della stazione, oppure la sera stessa dello spettacolo alla biglietteria del teatro Portone.

Dal Comune di Senigallia
Pubblicato Mercoledì 22 novembre, 2017 
alle ore 0:40
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura