SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Stalking, avanzata la richiesta di revoca dei domiciliari al 41enne senigalliese

L'uomo potrebbe tornare libero dopo le denunce di una giovane studentessa

2.203 Letture
commenti
Magini Food and Drink - Senigallia - Il gusto della carne
toghe, giudici, udienza, tribunale, processo

Il legale difensore di Jurgen Mazzoni ha depositato la richiesta di revoca degli arresti domiciliari per il 41enne finito in manette alcuni giorni fa per stalking nei confronti di una giovane senigalliese.

L’uomo, in custodia cautelare in casa da una settimana dopo aver scontato 8 anni di carcere (condannato a 14 ma la pena è stata ridotta per buona condotta) perché nel 2001 uccise la moglie, potrebbe tornare libero: il giudice dovrà valutare l’istanza avanzata dall’avvocato Andrea Natalini, subentrato a Cristina Carioli. Non vi sarebbero – secondo il legale – i presupposti perché l’uomo, accusato di stalking, rimanga in custodia nell’abitazione.

L’arresto era scaturito in seguito alle denunce di una studentessa senigalliese con cui aveva allacciato un rapporto. La ragazza, più giovane di circa 15 anni, era stata tempestata di sms, chiamate, messaggi sui social network: aveva considerato la condotta del 41enne una limitazione della libertà personale, tanto da depositare tra il 2016 e il 2017 due querele per stalking che hanno portato poi all’arresto. Secondo la difesa sarebbe solo un pretesto per troncare la relazione tra i due.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!