SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Laboratorio Naturale - Shop online: sapone naturale, bava lumaca bio, latte asina bio, aloe bio

Bicicletta rubata e ritrovata nel giro di poche ore: “Grazie alla Polizia”

Senigalliese vittima di un furto spiega: "Passano con un furgone bianco dove i complici hanno posizionato le bici rubate"

3.659 Letture
commenti
Polizia ad Ancona

“Martedì sera mi hanno rubato la bicicletta, mercoledì mattina era già stata recuperata dalla Polizia. Me l’hanno comunicato appena sono andato a fare la denuncia in Commissariato”. E’ quanto dichiara un giovane senigalliese, soddisfatto per il veloce ritrovamento della bicicletta rubata la sera dell’8 agosto e ritrovata già alle prime ore del mattino successivo.

“Come sempre, avevo legato la mia mountain bike di un certo valore – spiega – al palo e alla recinzione davanti la mia abitazione, in via Marche. Poi ero andato via tranquillo che, essendo legata con una catena, non avrei subito furti. E invece hanno tagliato la rete metallica per poi sfilare la catena dal palo sollevando la mia bicicletta”.

Il mattino dopo, nel momento di andare a prendere la mtb per delle commissioni, il giovane senigalliese si è accorto del furto e si è recato al Commissariato di via Rosmini per la denuncia. “Con mia sorpresa, mi hanno comunicato di averla ritrovata mentre io ancora nemmeno ero a conoscenza del furto. I ladri l’avevano spostata in piazza Diaz, seminascosta in una siepe, per poi passarla a prendere con calma con un mezzo”.Commissariato di P.S., Polizia

Nel frattempo però, intorno alle ore 4 di mercoledì notte, una pattuglia ha notato la bicicletta appoggiata in modo anomalo e non legata nonostante il valore. Ipotizzato il furto, l’hanno fatta prelevare in attesa che il proprietario denunciasse il furto, così come è avvenuto.
“Devo dire che sono più che soddisfatto per un servizio rapido e soprattutto efficace” ha concluso il giovane senigalliese, vittima del furto.

In questo periodo sono numerose le biciclette che vengono trafugate. Il modus operandi varia spesso e in questi mesi – rendono noto dal Commissariato di Senigallia – i ladri spostano le bici rubate da una zona all’altra per poi passare con un mezzo, caricarle a bordo e fuggire via. Al momento è stato segnalato più volte un furgone bianco, anonimo, di cui non è stata comunicata la marca né il modello.
Il consiglio è sempre quello: oltre a legare bene le biciclette in modo che non possano essere sfilate via da pali o simili, è bene avere un atteggiamento prudenziale, personalizzare la bici in modo che non possa essere rivenduta e, soprattutto, tenere gli occhi aperti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura