SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Laboratorio Naturale - Shop online: sapone naturale, bava lumaca bio, latte asina bio, aloe bio

“Pastasciuttata antifascista un successo popolare, via i fascisti da Senigallia”

Anpi, soddisfatta della manifestazione di sabato 22, condanna "gli insulti di chi vuole il contrario di ciò che dice la Costituzione"

Pastasciuttata antifascista

L’Associazione Nazionale Partigiani Italiani, sezione di Senigallia, ringrazia i cittadini per la straordinaria partecipazione sopra ogni aspettativa alla “Pastasciuttata Antifascista” tenutasi sabato 22 scorso.


Si ringrazia l’Amministrazione Comunale e la Coop Adriatica 3 per aver messo a disposizione strutture e vettovaglie.

Da ultimo l’ANPI, stigmatizza nella maniera più determinata i messaggini vari con veri e propri insulti mandati in circolazione, inneggianti al fascismo, conferma e ribadisce tutta l’attenzione e la attiva vigilanza su chi vuole il ritorno di tutto il contrario della nostra Costituzione Repubblicana.

La partecipazione popolare, come quella di sabato 22 scorso, è  la vera e propria risposta agli insulti e provocazioni dei cosi detti “LorSignori“ ed è per tutto questo che vale ancora la pena spendersi fino in fondo a tutela della democrazia.

Viva la libertà, Viva la democrazia, Viva la Costituzione Repubblicana, nata e voluta dalla lotta di liberazione, via i fascisti dalla nostra città.

Leonardo Giacomini

Commenti
Ci sono 12 commenti
pasquinoparlante
pasquinoparlante 2017-07-25 17:58:04
ahahahahahahahahahahahahaha ahahahahahahahahahahah ahahahahahahahahaha
Rex
Rex 2017-07-25 18:23:25
E troppe pastasciutte dovrete fare con la speranza di mandarli via dalla città..."state sereni" e "fatevene una ragione"... Si consiglia un bel tranquillamente per dormire sereni, calmi e tranquilli... eheheh
mik76
mik76 2017-07-25 18:52:03
Facciamo un bello scherzo e raccontiamoci una storia
Balliamo ed intanto impariamo la memoria
Vi voglio raccontare di certe figurine
Che hanno fatto dell'Italia questo insieme di rovine
Non so come chiamarli, si sono trasformati
Prima erano compagni, non so che sono diventati,
Ma se li guardi bene, vedrai, li riconosci
E se gli togli il tappo sono dei palloni flosci!

Son rossi e sono verdi e sono tutti progressisti!
Non ne possiamo più, toglieteli di qua!
Vogliamo aria nuova e noi vogliamo respirare!
Inquinano anche te, il progressismo ti fa male!

Sono rimasti in pochi, lo zoccolo più duro
I puri della lotta, proletari di sicuro
E sono sporchi, sono cattivi, figli dell'autonomia
E giocano alla guerra protetti dalla polizia,
Ma se qualcuno dice: «Cacciamoli di qua!»
Loro fanno i capricci e vanno a piangere da mammà
E battono i piedini, lamenti a perdifiato
Per avere la casa con i soldi dello stato!

Son rossi e sono verdi e sono tutti progressisti!
Non ne possiamo più, toglieteli di qua!
Vogliamo aria nuova e noi vogliamo respirare!
Inquinano anche te, il progressismo ti fa male!

I pezzi da novanta, la classe dirigente
I maestri di pensiero dell'Italia emergente
Che fino all'altro ieri, in pieno socialismo,
Hanno colto a piene mani nel tesoro del craxismo,
Ma preso il gran maestro con le mani dentro al sacco
Hanno rinnegato tutto e l'hanno mollato come un pacco
Tenendosi i denari delle lottizzazioni
E trattando gli italiani come un branco di coglioni!

Son rossi e sono verdi e sono tutti progressisti!
Non ne possiamo più, toglieteli di qua!
Vogliamo aria nuova e noi vogliamo respirare!
Inquinano anche te, il progressismo ti fa male!

Si aprono le frontiere a tutti i disperati
Che inseguono un miraggio, ma sono solo i più sfruttati
La colf a basso prezzo, l'operaio clandestino
Me li assicuro tutti con l'affitto da strozzino
E nei cessi dormitori o con la fame dentro al cuore
La carriera è assicurata: diventare spacciatore
E con che faccia tosta i figli della libertà
Ti vendono tutto questo come solidarietà?

Son rossi e sono verdi e sono tutti progressisti!
Non ne possiamo più, toglieteli di qua!
Vogliamo aria nuova e noi vogliamo respirare!
Inquinano anche te, il progressismo ti fa male!

Ma nell'Italia imbandita i più grassi commensali
Sono stati pensatori a sinistra intellettuali
Che con un po' di Karl Marx e con molto antifascismo
Hanno fatto la carriera, i soldi ed anche il nepotismo
E dai solotti buoni ai talk show in televisione
Sorridevano al potere per guadagnarsi la pensione
Dalle cattedre di scuola e dalle università
Hanno fatto la cultura con i ragli ed i qua qua!
octagon 2017-07-25 20:33:58
Ma l'ampi ringrazia l'amministrazione comunale, la stessa a fianco di Renzi per cambiare la costituzione, prima ve sputate addosso, ora si baciano!
henry
Dirty Rotten Imbeciles 2017-07-25 21:04:57
....qualcuno sperava che piovesse grandine, bella grossa. Io invece speravo di vedere "dal vivo" la scena del famoso Film dal titolo "Magnolia" con Tom Cruise , quando dal cielo cadono le Rane.
Come ben sapete, dalle nostre parti, le rane si chiamano "ciambotti"....beh, sareste stati in ottima compagnia e non si sarebbe notata la differenza. Mi fate compassione......
Cristian 2017-07-26 03:52:27
Mi sembra tanto una pagliacciata.
Mario2 2017-07-26 08:20:28
Mik76 sei un barlume di speranza per questa città, pensavo fossero tutti rinco ma a quanto pare qualcuno riesce a vedere le cose per quel che sono veramente anche se sopra c'è una coperta di ipocrisia bella spessa.
gino serretti 2017-07-26 08:30:16
Cos'era il fascismo ????? Gradirei saperlo da coloro che hanno mangiato la pastasciutta !!! (non devono, però, leggere la storia scritta da persone di parte). Saluti
Ingrao
Ingrao 2017-07-26 09:53:52
come rosicate fasci :-)
BlackCat
BlackCat 2017-07-26 09:56:37
"La Resistenza e il Movimento Studentesco sono le due uniche esperienze democratico-rivoluzionarie del popolo italiano. Intorno c’è silenzio e deserto: il qualunquismo, la degenerazione statalistica, le orrende tradizioni sabaude, borboniche, papaline".
(Pier Paolo Pasolini)
A_M_A_ 2017-07-26 10:44:11
Fascismo a Senigallia? Se si intende regime dittatoriale sono d'accordo. Ci impongono di tutto, senza democrazia e riguardi per i cittadini!!! Non mi sembrano tantissimi quelli seduti a tavola, ci sono però parecchi che vivono e hanno vissuto grazie all'amministrazione locale e prebende varie concesse.
caterpillar
caterpillar 2017-07-26 14:15:03
ma quanti fasci rosiconi ci sono a Senigallia? La peste nera esce dalle fogne per dare dimostrazione della pochezza di cui sono fatti.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura