SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Ristorante Trattoria Le Stagioni - San Marcello

“Giunta Mangialardi nascosta dietro la burocrazia, vietare piazze Senigallia a fascisti”

Rifondazione Comunista: "delibera popolare da sottoporre alla firma dei cittadini"

2.942 Letture
commenti
Manifestazione antifascista

L’ennesima lugubre farsa fascista che ha, poche settimane fa, oltraggiato Senigallia con la manifestazione di “Casa Pound “ in piazza Roma ci induce ad una riflessione e ad una proposta.


La riflessione è amara. Una città con lunghe e consolidate tradizioni democratiche e popolari, amministrazioni che vantano nello statuto i valori alti della Costituzione e dell’antifascismo non può tollerare il vilipendio di questi valori e l’esibizione di simboli e slogan razzisti e fascisti nelle sue piazze.

Invece la giunta Mangialardi si è nascosta dietro un paravento fatto di burocrazia e ipocrisia e la città non ha risposto come ci si sarebbe augurati. Un centinaio di persone e la loro generosità non bastano e segnalano la distanza tra i proclami e l’impegno di tante associazioni.

Ecco perciò una proposta che prende le mosse dalle iniziative messe in campo dal sindaco di Napoli De Magistris e che anche nella nostra provincia hanno cominciato a realizzarsi.

Si tratta di delibere che, ricordando lo spirito e la lettera della nostra Costituzione, determinano il divieto a concedere piazze ed altri luoghi pubblici ad associazioni e partiti che fanno esibizione e propaganda al razzismo, alla xenofobia e al fascismo.

Un atto come questo potrebbe già farlo il consiglio comunale ma non nutriamo molte speranze se anche in occasione della manifestazione di Casa Pound gli assessori e i consiglieri “de sinistra” hanno fatto “bubu” al presidio antifascista e si sono affrettati a “ridimensionare” il significato della loro presenza.

Avanziamo quindi la proposta di delibera popolare da sottoporre alla firma delle cittadine e dei cittadini.

Invitiamo sin d’ora singole persone e associazioni, che condividano questa iniziativa, a promuoverla assieme a noi.

Sappiamo che l’antifascismo si pratica ogni giorno, ma vogliamo che si pratichi ovunque e le “istituzioni” ne debbono essere coinvolte.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Indiana Pips
Indiana Pips 2017-04-18 15:38:02
ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha... ahahahahahahahahahahahahahahahaha...
Mario2 2017-04-18 22:43:04
Comunismo: Dottrina politica, economica e sociale fondata sulla proprietà non individuale ma comune dei beni esistenti e dei mezzi di produzione; com., l'attuazione, sul piano etico e politico, di ogni concezione più o meno direttamente connessa con tale dottrina, nonché il regime che ne deriva e ne è l'espressione.

Io propongo il divieto di ogni regime dittatoriale, sia di sinistra sia di destra, chi porta la bandiera e le idee di un regime sanguinario non deve sporcarsi la bocca con la parola democrazia, fascismo e comunismo oltre ad essere dottrine del secolo scorso sono la faccia della stessa medaglia.
Senza contare che appena siete saliti al potere avete solo magnato soldi, alla faccia dei compagni.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura