SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Direttiva Bolkestein e tutela dei balneari, incontro pubblico a Falconara Marittima

L'onorevole Lodolini farà il punto della situazione su una problematica che da tempo spaventa gli operatori

8.124 Letture
commenti
La spiaggia e gli stabilimenti balneari al Ciarnin di Senigallia

Nei dieci anni successivi all’approvazione della Direttiva Bolkestein in materia di concessioni demaniali, l’Italia non era riuscita ad andare oltre due proroghe delle stesse concessioni creando un clima di incertezza nei confronti di un sistema di imprese, oltre 30mila in Italia per lo più a carattere familiare, che interessa un comparto strategico per l’economia regionale come quello del turismo balneare.

Continua a leggere e commenta su Anconanotizie.it
Commenti
Ci sono 4 commenti
Nemo
Nemo 2017-03-17 15:38:41
Tranquilli, ci pensa Lodolini....ahahahahaha
pablo 2017-03-18 21:17:13
ma lo ha sentito su LA7 cosa ha detto il suo collega di partito Esposito? Chi dice bugie?
lollo22
lollo22 2017-03-21 08:13:30
Esposito..... un animale pericoloso da parlamento, sapete perche parla a sproposito sui balneari? solo perchè i suoi elettori sono piemontesi e non perderà mai un voto da parte dei balneari in quella regione non ci sono. Questi anonimi politici del PD hanno bisogno di fare populismo per fare parlare di loro e lo fanno con determinata puntualità, non parlando mai male delle loro zone o delle categorie che gli danno voti.
Parla di evasione sapendo che lui da ex dipendente pubblico ora "politico" (con diploma magistrale) ha fatto parte di una delle categorie che evade di più. Lavorare poco, male, quando ti va perchè tanto nessuno ti controlla, andare a fare spese durante il lavoro, non andare al lavoro tanto il collega firma al tuo posto, sono queste le vere evasioni, che incidono in una comunità. Pe non parlare del surpluss degli esuberi di personale che ci sono in tutti gli enti carrozzone di questa Italia, che proprio il suo partito il PD ha organizzato. I balneari da molti anni sono supercontrollati, se qualcuno non ti fa la ricevuta vuol dire che non è un bagnino storico ma solo un piccolo e momentaneo balneare, che alla fine pagherà il doppio di tasse in multe e sanzioni, visti i numerosi controlli a tappeto della guardia di finanza. L'ufficio dell'entrate ha un programma dove una volta inserito il numero delle attrezzature e tenendo conto della zona ti dice precisamente quello che deve essere il tuo dichiarato.....
pippo1963
pippo1963 2017-04-04 21:28:57
Viva la bolkenstein!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura