SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Parco Giochi Gaia - Noleggio Go Kart a Pedali - Senigallia

“Lele” Birarelli porta Ostra e Senigallia in finale alle Olimpiadi di Rio de Janeiro

Domenica 21 agosto tutti davanti alla tv per tifare l'Italia della pallavolo e il suo capitano: contro il Brasile, in palio l'oro

17.452 Letture
commenti
Emanuele Birarelli

Tutti davanti alla tv per spingere gli azzurri all’impresa. Domenica 21 agosto si concludono con le ultime gare, prima della cerimonia di chiusura, le Olimpiadi di Rio de Janeiro, che proprio nella coda potrebbero regalare allo sport italiano un oro mai visto.


Alle ore 18.15, la nazionale italiana di pallavolo affronta nella finale i padroni di casa del Brasile, che saranno spinti dal tifo dei 20.000 spettatori del Maracanazinho: l’Italia non ha mai vinto un oro nella pallavolo, nonostante da ben sei Olimpiadi arrivi tra le prime quattro, un risultato che dimostra la costanza ad alti livelli.

E anche stavolta ci sarà un motivo in più per tifare azzurri: a guidare il sestetto di coach Blengini sarà infatti ancora una volta Emanuele “Lele” Birarelli, il centrale ostrense, ma nativo di Senigallia, che da anni è il capitano.

Birarelli c’era già a Londra 2012, ma ora, a 35 anni, cerca la consacrazione dopo aver vinto tutto a livello di club con la maglia del Trento e dopo un’esperienza ormai lunghissima in nazionale, dove gioca dal 2008.

L’Italia è arrivata alla finale dopo un’epica battaglia contro gli Stati Uniti nella semifinale del 19 agosto: un 3-2 (30-28 26-28 9-25 25-22 15-9) che è già passato alla storia come una delle più grandi partite della storia della nazionale.

La nazionale azzurra cercherà di riscattare il ko subito, proprio col Brasile, dall’Italia del beach volley, formata da Paolo Nicolai e Daniele Lupo, che tra il 2012 e il 2014 si erano anche allenati più volte a Senigallia: per loro, comunque, un argento storico; per Lupo, la notizia è proprio di questi minuti, pure l’onore di essere il portabandiera italiano durante la cerimonia di chiusura.

Tornerà a casa invece senza medaglie Massimo Costantini, il grande pongista ed ora tecnico senigalliese che ha guidato la nazionale statunitense di tennistavolo: per il movimento Usa, ancora non al livello dei migliori al mondo, un bilancio comunque positivo in particolare per l’allieva Lily Zhang, che ha raggiunto i sedicesimi di finale nel singolare femminile.

Ma ora l’attenzione è tutta per la finale del volley: appuntamento su Rai 2 alle ore 18.15 di domenica 21 agosto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura