SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marcello Liverani ribatte a Mario Fiore: “Come puoi dire che il Comune non c’entra nulla?”

Su Facebook l'ex consigliere comunale aveva risposto al coordinatore di Fratelli d'Italia sul caso del cantiere di via Perilli

2.746 Letture
commenti
Su Facebook Mario Fiore risponde al comunicato di Marcello Liverani

Anche il sottoscritto nota con grande amarezza che l’ignoranza, nel senso di ignorare, non ha limiti, specialmente in quelle persone che dovrebbero invece essere informate ed edotte visto che per tanti anni sono stati seduti nel Consiglio Comunale di Senigallia.

Caro Mario Fiore, ex Consigliere Comunale, mi spieghi, ma più che al sottoscritto spiegalo al commerciante in questione, come fai a scrivere che “il Comune non c’entra assolutamente nulla”? I permessi per montare l’impalcatura li da il fruttivendolo sotto casa tua o l’ufficio preposto in Comune?

Io non posso pensare che quello che hai scritto sulla tua pagina di Facebook sia farina del tuo sacco, ti conosco bene, o almeno penso di conoscerti, so che persona sei, sono più propenso ad immaginare che qualcuno ti abbia istigato con un bel sms (come già avvenuto nel passato, e tu sai benissimo a chi e a cosa mi riferisco) a venirmi contro, e se così fosse devo constare che di ignoranti, ossia che ignorano, ce ne sono diversi, saresti quindi in buona compagnia.

Possibile che prima di smanettare il tuo post non ti sia venuto in mente che il Comune c’entra eccome nella vicenda? E si che l’ho anche spiegato bene nel comunicato che hai letto e postato. Ho forse scritto in un italiano incomprensibile? Capisco l’attaccare colui che da fastidio, che dice la verità, che rende pubblico ogni impiccio, colui che racconta le cose con la voce dei Cittadini e che non si riesce a far star zitto perché è onesto perché non è ricattabile, ma almeno fallo/fatelo in maniera un pochino più seria e non scrivendo falsità e bugie, perché caro Mario Fiore, nello scrivere che “il Comune non c’entra nulla” dimostri di essere ignorante, ossia di ignorare che è proprio il Comune a dare questi permessi.

Vedo però che sei in buona “compagnia” visto che il tuo post lo hai “taggato” ad altre 33 persone, tutte ampiamente conosciute e “collaudate” dai Cittadini, voglio sperare che tra tutti i 33 ci sia qualcuno non ignorante, ossia che non ignori i regolamenti comunali e che sappia benissimo da chi vengono date le autorizzazioni a montare le impalcature… lo spero, ma non ne ho mica la certezza.

“Con grande amarezza” scrivi caro Mario, con grande tristezza invece il sottoscritto ti ha letto, perché hai e avete raggiunto dei livelli così bassi di dignità che fanno inorridire anche i pali della luce.

“Spirito sinistro esci dal corpo di Mario Fiore”, e tu Mario, torna ad essere quella persona che tanti conoscevano e che oggi non riconoscono più, certi comportamenti “ossequiosi” ti hanno fatto perdere la stima di persone a te vicine e care, e tu lo sai bene… Rifletti con la tua testa e non ti far coinvolgere in squallide e misere operazioni come queste, non calpestare la tua dignità… Ricordati anche le parole che ti dissi in una mia telefonata che ti feci pochi mesi prima delle scorse elezioni.

Buona estate Mario, alla prossima. 🙂

Marcello Liverani
Coordinatore Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale di Senigallia

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 2 commenti
arcimboldo 2016-07-07 06:45:53
Quello che scrive Fiore, sul suo post, è giustissimo. L'iniziativa è del privato che è libero di decidere quando iniziare i lavori. Forse il commerciante in questione avrebbe dovuto, per tempo, rappresentare al Condominio le proprie esigenze. Forse lo avrà anche fatto ma questo non deve aver inciso sulla scelta del periodo dei lavori di ristrutturazione.
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2016-07-08 19:37:20
Si apre bocca e gli si da fiato...Nictilope, perchè non si informa di chi è l'iniziativa? Perchè non si informa su chi ha deciso di fare il lavoro? Perchè non si informa se sono stati avvisati tutti? Dopo che avrà raccolto le dovute informazioni ripassi da queste parti e vediamo se scriverà ancora le stesse cose o, per caso, avrà mutato il giudizio alla luce delle informazioni prese.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio