SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Anconanotizie.it

Insalatina di finocchi, agrumi, semi, melagrana e cracker di amaranto

La ricetta della settimana è del presidente dell'Associazione Cuochi Ancona, Luca Santini

Insalatina di finocchi, agrumi, semi, melagrana e cracker di amaranto

Su Senigallia Notizie prosegue la collaborazione, che sta riscuotendo un grande successo di letture, avviata insieme all’Associazione Cuochi Ancona, che ci concede la pubblicazione delle ricette firmate da un lungo elenco di chef marchigiani, le quali sono già state raccolte nel volume Marche Chef.

Come accade da molti mesi, Senigallia Notizie dedica uno spazio settimanale alle ricette di cucina, con le quali anche voi lettori potete provare a cimentarvi.

L’autore di questa ricetta è proprio il presidente dell’Associazione Cuochi della Provincia di Ancona: si tratta infatti di una creazione dello chef Luca Santini.

Luca SantiniIngredienti per 10 persone
per insalatina

3 finocchi
1 melagrana media
3 pompelmi rosa
3 arance
30 gr semi di lino
30 gr semi di girasole
30 gr semi di zucca
Sale rosa dell’Himalaya q.b.
Olio evo q.b.

per cracker di amaranto
200 gr di amaranto
100 gr di patate lessate
Olio evo q.b.
Sale dell’Himalaya q.b.
Pepe q.b.
Curry q.b.

Il volume Marche ChefProcedimento

Lavare l’amaranto in abbondante acqua corrente, e poi cuocerlo in un quantitativo di acqua pari a 3 volte il suo peso, per circa 20/25 minuti a fuoco basso.

Sgranare la melagrana e mettere da parte i chicchi.

Pelare gli agrumi a “vivo”, incidere quindi gli spicchi praticando un taglio a “V” e mettere da parte.

Ultimata la cottura dell’amaranto, scolare e lasciarlo intiepidire.

In una bowl schiacciare la patata ed aggiungere l’amaranto, aggiustare di sapore ed amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Mettere l’impasto sulla carta da forno e con l’aiuto di un mattarello stendere l’impasto fino ad ottenenere un’altezza di circa 2 mm.

Tagliare la sfoglia così ottenuta a strisce e infornare a 160°C per circa 20 minuti, o finchè non risulti ben essiccato.
Impiattare poco prima di servire.

Ricetta dello chef Luca Santini, tratta dal volume Marche Chef

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura