SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pizzeria alla pala Aculmò - Senigallia - Qualità e sorriso

Giovani, alcol e liti: gli interventi durante il ponte del 25 aprile a Senigallia

Un cliente molesto allontanato dalla Polizia, una rissa evitata e strade pattugliate: denuncia e sequestri

2.692 Letture
commenti
Controlli notturni a Senigallia da parte della Polizia

Giovani in preda all’alcol si spintonano al Foro annonario; un cliente molesto in una sala giochi; un 26enne al volante ubriaco e un’automobile sequestrata. Sono questi gli interventi effettuati dagli uomini del Commissariato di pubblica sicurezza di Senigallia durante il weekend e il ponte del 25 aprile.

Gli episodi più gravi sono avvenuti nella notte tra sabato 23 e domenica 24 aprile, quando la Polizia è dovuta intervenire per una lite tra più persone che stava per degenerare. I giovani coinvolti, in preda all’alcol, si sono spintonati gridando per poi scappare a piedi per le vie del centro storico senigalliese all’arrivo della volante. Dalle testimonianze è emerso che i ragazzi avevano bevuto troppo e stavano litigando per futili motivi.

L’altro episodio si è verificato invece all’interno di una sala giochi, situata sulla statale Adriatica nord al Cesano di Senigallia. E’ stato il titolare dell’esercizio a contattare la Polizia affinché mandasse una pattuglia per allontanare un cliente molesto: si tratta di un cittadino maghrebino, già noto alle forze dell’ordine, allontanato con fatica dal locale dove stava infastidendo altre persone.

Tra domenica 24 e lunedì 25 invece, un giovane 26enne è stato fermato per un controllo stradale: dall’etilometro è emerso che il senigalliese era al volante ubriaco con un tasso alcolemico di tre volte superiore al consentito. Motivo per cui è scattata la denuncia per il reato di guida in stato d’ebbrezza, il ritiro della patente e il sequestro del mezzo.

Sequestrata anche un’altra automobile condotta da un uomo di origini pugliesi, ma da tempo residente in zona. Sul mezzo pendeva un provvedimento per debiti tributari: oltre al sequestro, gli agenti di Polizia hanno elevato anche una multa di 800 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura