SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner

I “diritti dei morenti”: Max Fanelli propone un Decalogo per una legge sul Fine-Vita

Il senigalliese malato di Sla scrive ai parlamentari e ribadisce: "la mia salute continua a peggiorare, ma non riprenderò le cure"

1.927 Letture
commenti
Massimo Fanelli

Oggi, giovedì 28 gennaio,  é stato inviato a tutti i parlamentari il Decalogo (si veda allegato) per facilitare la formulazione di una legge sul Fine Vita, che proprio nella giornata odierna la Commissione Parlamentare inizia a formulare.


Io ho deciso di non riprendere le cure: lo farò solo quando la legge sarà emessa con dei contenuti accettabili.

La mia salute continua a peggiorare: infezioni diverse si alternano e anche l’occhio destro rimasto non si chiude più.

 

Da Massimo ‘Max’ Fanelli “Io sto con Max”

Sito
Twitter
Facebook
Youtube
Google+

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno