SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Una pasta per raccontare una storia lunga vent’anni: quella di Libera

Sabato 14 novembre a Senigallia banchetti in piazza Roma e alla Festa dell'Olio Nuovo di Scapezzano

E tu... di che pasta sei? - Iniziativa Venti Liberi dell'associazione Libera

Il prossimo 14 e 15 novembre Libera allestirà banchetti in tante vie e piazze d’Italia e distribuirà, con una donazione minima di € 8 a pacco, gli spaghettoni a marchio Venti Liberi, realizzati per i vent’anni dell’associazione.

Sarà un’occasione preziosa per conoscere meglio Libera e per raccontare un pezzo del nostro impegno, del lavoro di tutti questi anni, dei risultati raggiunti e dei progetti futuri che coinvolgono tutti noi. Si tratta di spaghettoni artigianali di Gragnano, una pasta artigianale di alta qualità. Un prodotto che chiede però di essere presentato nel modo più appropriato.

La prima informazione da dare è che quella pasta è “figlia” del grano dei beni confiscati alle mafie, la cui raccolta è stata in questi anni il segno materiale e simbolico della rigenerazione di quelle terre, il rinnovarsi di una speranza che nasce da un’altra raccolta: quella del milione di firme che spinsero e fecero approvare nel 1996 la legge 109 sulla confisca dei beni alle mafie e il loro uso sociale. Una legge che ha permesso a tante persone di trovare lavoro e dignità e a tanti territori di riscattarsi dalla paura e dalla rassegnazione al potere mafioso.

La seconda informazione riguarda la speciale qualità della pasta: la rigorosa selezione del grano, i tempi e i metodi artigianali di lavorazione, la purezza dell’acqua utilizzata.

La terza è che, scegliendo la pasta “Venti Liberi”, si contribuisce concretamente ad alimentare progetti che hanno come fine il bene comune, la libertà delle persone, il loro poter essere o diventare cittadini in senso pieno, con i diritti e le responsabilità che questo comporta.

In una parola, si dà mano al cambiamento di questo Paese, alla sua liberazione dalle mafie, dalla corruzione, dagli abusi di potere. Il ricavato dell’iniziativa è destinato alle attività associative sui territori e ai progetti di Libera.

A Senigallia si può trovare il banchetto in piazza Roma sabato 14 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 17.30 alle 19 e domenica 15 dalle 17.30 alle 19. Sabato 14 novembre a Scapezzano alla Festa dell’Olio Nuovo dalle 11.30 alle 18.

Informazioni: pres.senigallia@libera.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!