SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pizzeria ZeroZero

Niente tempo pieno nella scuola di Scapezzano, insorgono i genitori

Senigallia: il Comitato delle famiglie degli alunni, "è una necessità didattica ed un diritto!"

2.019 Letture
commenti
No al tempo pieno a Scapezzano: la lettera

La scuola Montessoriana di Scapezzano è una scuola pubblica: il tempo pieno è una necessità didattica oltre che un diritto!


La Scuola Primaria Montessoriana di Scapezzano è un progetto educativo in continua crescita. Decine di famiglie ed un gruppo di insegnanti motivate hanno sostenuto la sua nascita, con attività volontarie, entusiasmo e partecipazione. Anno dopo anno le adesioni sono cresciute, e tante famiglie di Scapezzano, Roncitelli, Senigallia e addirittura dai comuni vicini sono arrivate attratte da un metodo educativo efficace, da una comunità locale e scolastica accogliente ed umana. Putroppo i limiti di spazio dell’edificio non hanno permesso di accogliere tutte le richieste ma anche in questo senso i genitori ed i rappresentanti hanno fatto proposte concrete al Comune ed alla Direzione Scolastica per aumentare gli spazi disponibili per la Scuola dell’Infanzia e la Primaria Montessoriana in modo da sostenere l’offerta formativa.

Così durante lo scorso anno scolastico 2014/2015 per la prima volta la scuola ha concluso un ciclo con tutte e cinque le classi complete e grazie all’impegno di un gruppo di genitori e dei rappresentanti di istituto ha ottenuto a novembre 2014 l’impegno da parte della dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Nardiello e della preside dell’Istituto Senigallia Nord Principi di attivare per quest’anno 2015/2016 il tempo pieno per la nuova classe prima.

Nel Piano dell’Offerta Formativa della scuola è infatti previsto già da 5 anni un tempo scuola che consenta la piena applicazione del metodo, che preveda di “lasciare ad ogni bambino la possibilità di soffermarsi su ogni argomento per tutto il tempo che ritiene necessario” e utilizzare “il materiale strutturato finchè ne ha bisogno” per la “conquista dell’autonomia individuale” un tempo pieno appunto, in linea con le leggi nazionali e con le altre scuole ad indirizzo Montessoriano.

Oggi i genitori della futura prima elementare hanno ricevuto la doccia fredda dalla Dirigente Scolastica che in cinque righe ci dice che il tempo pieno non verrà attivato per mancanza di organico.
Non ci stiamo.

L’Ufficio Scolastico Provinciale, contattato la scorsa settimana da un rappresentante dei genitori del nostro Istituto ha assicurato la disponibilità supplementare per il nuovo anno di 10 ore di organico di fatto e 3 ore di organico di diritto che sommate alle 27 ore già disponibili rappresentano le 40 ore che permettono l’avvio del tempo pieno.

Perché questo la dirigente Principi non lo dice? Perché ha deciso comunque di non avviare il tempo pieno?

Quale è la posizione rispetto a questa importante esperienza educativa della scuola Montessoriana del Sindaco Mangialardi e dell’Assessore Bucari?

Inoltre non possiamo accettare in silenzio che i tagli imposti dal governo sul bilancio della scuola pubblica provochino la riduzione del diritto allo studio per i nostri figli. Sappiamo che la situazione è critica in tutta la Regione ma questo non significa che dobbiamo accettare il fatto compiuto.

Organizzeremo quindi questo venerdi 31 luglio una assemblea tra rappresentanti di Istituto e genitori per discutere le prossime azioni per sostenere il progetto del tempo pieno a Scapezzano e difendere la scuola pubblica in tutta Senigallia.

da

I rappresentanti dei genitori della scuola primaria di Scapezzano – Istituto Comprensivo Senigallia Nord

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura