SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Comune di Senigallia aderisce all’edizione 2015 di “M’illumino di meno”

In occasione dell'iniziativa del 13 febbraio contro lo spreco energetico verrà spenta la Rotonda a Mare

2.070 Letture
commenti
Rotonda a Mare

Il Comune di Senigallia aderisce alla giornata di “M’illumino di meno 2015”, la campagna di comunicazione ideata da Caterpillar per sensibilizzare istituzioni, aziende e cittadini sulle tematiche del risparmio energetico.

Un legame, quello tra la città e lo storico programma radiofonico di Rai Radio 2, che si rafforza di anno in anno, sancito anche dalla ormai decennale ospitalità che Senigallia offre al Caterraduno.

Nel solco di quanto già proposto gli anni scorsi, dallo spegnimento delle luci dei principali edifici pubblici alla promozione di buone pratiche per limitare lo spreco di energia, l’amministrazione comunale sta predisponendo un programma di iniziative con il coinvolgimento delle realtà associative cittadine.

L’impiego sempre più diffuso delle risorse rinnovabili – afferma il sindaco Maurizio Mangialardie un loro utilizzo più equilibrato e razionale rappresentano una soluzione concreta per superare i problemi energetici che investono il nostro Paese. Con questa convinzione, il Comune di Senigallia è stato tra i primi in Italia ad aderire a ‘M’illumino di meno’, facendo proprie le campagne di sensibilizzazione e informazione in merito al risparmio e all’uso intelligente dell’energia. Un interesse che, sintonia con la grande attenzione dei cittadini verso queste tematiche, ha portato alla costruzione di numerose concrete azioni. Tra queste, l’adesione al Patto dei Sindaci, l’approvazione del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, la realizzazione dell’impianto fotovoltaico nella sede comunale “La Nuova Gioventù” e di quelli solari termici e di cogenerazione su diverse strutture sportive, la riqualificazione del parco luci del centro storico e del lungomare, l’installazione di riduttori di flusso per il risparmio energetico sulle linee dell’illuminazione pubblica“.

Nel momento clou della manifestazione, che si svolgerà il 13 febbraio, anniversario della firma del Protocollo di Kyoto, sarà spento il simbolo della città, la Rotonda a mare, e dei due lungomari. Contestualmente sarà organizzato un evento di lettura della volta celeste. Non mancheranno, poi, iniziative di informazione in merito alle politiche di risparmio energetico e di altre attività work in progress.

Commenti
Ci sono 2 commenti
maria garbini 2015-02-12 11:21:49
Risparmioni fasulli! ........QUANDO vi illuminerete di MENO spegnendo gli 8 potenti fari del parcheggio VUOTO di borgo torri; sono accesi dalle 18 di sera alle 7 del mattino successivo di ogni giorno??????????....... il verdame-grUllino-& interverrà? Queste poche righe saranno censurate, insieme alle foto che ri-invio agli illuminati del sindaco m.?.............s-610.
maria garbini 2015-02-12 22:06:02
Falsari, il NUOVO (?) ecosportello RIECO ha avuto la sua POMPOSA inaugurazione a fine ottobre 2014, quindi più di 100 giorni fa e forse sarà aperto per poche ore lunedì 16/2? ,,,,,,,,s.-610
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura