SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio Uisp Senigallia: scheda e marcatori 10^ giornata serie A e B

Borgo Molino a valanga. Il Monsano ringrazia i soliti noti

2.409 Letture
commenti
Scorcelletti - Laboratorio analisi e ambulatori specialistici - Senigallia
Matteo Rotatori, Borgo Molino

Il campionato amatoriale senigalliese saluta il 2014 con la 10^ giornata di serie A e B, disputata tra venerdì 19 e sabato 20 dicembre. Nella massima serie, l’Atletico Senigallia fa suo il match clou del “Saline Stadium” contro la Cesanella Calcio – orfana di mister Poppi – con i gol di Angjelin Frroku e Riccardo Giovine (momentaneo pareggio di Michele Bigelli). Gli orange staccano così di tre lunghezze i Millionarios e di due il Cicli Cingolani, stoppati in casa dall’Amatori Marzocca (o-0).

E in virtù di questi risultati, chiude l’anno al secondo posto il fenomenale Borgo Molino di quest’inizio di stagione, che disintegra con un clamoroso 7-0 il Roncitelli: per la serie che a Natale siamo tutti più buoni! Partecipano al tiro a segno granata il pichichi del torneo Mattia “El Guaye” Brugiatelli e il ritrovato Matteo “El Kun” Rotatori, con una doppietta a testa. Completano la mattanza Alessandro Rotatori, Giulietti e Chiaia.

Mencucci e Ricotti regalano a mister Pierandi 3 punti contro l’Atletico Ripe, a cui non basta il gol di Michele Turchi per evitare la 2^ sconfitta in campionato. Nel secondo anticipo di venerdì (il primo è stato Borgo Molino – Roncitelli), va in scena il remake di “Nightmare before Christmas”: protagonista la Capanna, che le prende dal Passo Casine United (4-1) e allunga la serie nera di sconfitte consecutive (5). Al “Bianchelli“, Cacciani sblocca e chiude il match, a cavallo dei due tempi. Franceschetti cala il tris, Severini su punizione rompe il digiuno realizzativo degli xeneizes – che durava da più di 4 gare – e Casagrande manda i titoli di coda su azione di calcio d’angolo. Gol lampo di Zucca, ma il Real Cesano si fa rimontare dal Vallone al “Caber Stadium” e perde lo scontro tra le ultime della classe (1-2).

In serie B, La Marina Pro Cesano va vicina all’impresa contro la corazzata della B. Montignanese, che rimonta nel finale il doppio vantaggio canarino, firmato Magi Galluzzi e Piersimoni. Per la capolista, che interrompe un astriscia di 7 vittorie consecutive, reti di Mammoli e Spinosa. Pareggia anche l’Amatori Arcevia, bloccato sul pari dalla Virtus Corinaldo: Giacomo Mattioli per i lupi, il solito bomber Orciari per la celeste.

Quattrini, Bartolucci, Roberto Parola: “Il buono, il brutto e il cattivo” – non in quest’ordine – del Monsano. Sono sempre loro tre che decidono le sorti dell’Avis, come dimostra la vittoria per 3-0 a Borgo Catena contro il San Silvestro.

Portone e Ribeca si dividono la posta al “Lollimpico” di Roncitelli: “83’s” avanti con Pieroni, poi uno-due del Borgo con Giacomo Durazzi e Francesco Cucchi. Grossi al terzo di recupero fissa il risultato sul 2-2. La Maroso Mondolfo supera in trasferta il Castelcolonna e rimane agganciata ai primi posti della classifica: nel 3-0 del “Thanksgiving Day Stadium” finiscono sul tabellino dei marcatori il capocannoniere del torneo Ascani, Andreini e Rosati.

La Cannella spreca e impreca tanto, ma alla fine batte il Monserra in casa con una punizione di Steno Pettinelli.

Alla prossima, aficionados.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura