SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Due cortei a Senigallia, confluiti a Borgo Molino per la Passeggiata della Solidarietà

Si è svolta domenica 28 settembre la partecipata e toccante iniziativa promossa dall'Acli

Marcheinfesta.it
Passeggiata della Solidarietà dell'Acli a Borgo Molino

Domenica 28 settembre due cortei, entrambi formati da Aclisti, dagli “Angeli del fango” (quelli dell’alluvione) e da privati cittadini, guidati da due sacerdoti, hanno raggiunto la chiesa di Borgo Molino, partendo l’uno dalla Chiesa del Portone e l’altro dalla chiesa di Borgo Bicchia, le zone di Senigallia più martoriate dalla calamità del 3 maggio.

La “Sesta passeggiata della solidarietà” organizzata da Acli di Zona (L. Mencucci).
Per non dimenticare, per continuare a coltivare quella solidarietà, per quel senso profondo del vivere civile e dell’appartenenza che si manifesta soprattutto nelle avversità.

A Borgo Mulino c’erano i Volontari dalla Caritas, i volontari scout CNGEI, i cittadini alluvionati, gli aclisti con il Presidente Provinciale L. Biagetti ed il Dirigente Nazionale P. Vacchina, il Sindaco Mangialardi , il Vescovo Orlandoni, il Presidente della Fondazione Caritas G. Bomprezzi, il Comandante di Polstrada P. Molinelli, l’Assessore G. Campanile e tanti altri.

Passeggiata della Solidarietà dell'Acli a Borgo MolinoGli interventi spontanei, di quanti si sono avvicendati sul palco, sono stati toccanti ed emotivamente coinvolgenti, hanno testimoniato vicinanza alla città e ai cittadini. Tutti hanno sottolineato che il “miracolo” di risorgere dal “fango” o da qualsiasi difficoltà si avvera quando ci si mette insieme, ciascuno con le proprie capacità, e si lavora per il medesimo obiettivo condiviso.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto ai giovani volontari che hanno dimostrato sul campo, di essere tenaci e generosi quando il motivo, per cui si spendono, ha un senso vero, concreto e tangibile.

La manifestazione ha avuto anche l’obiettivo di raccogliere fondi, che la Fondazione Caritas Diocesana utilizzerà, quale contributo, per la riattivazione della propria mensa o del punto di ascolto, ora inagibili, danneggiati dall’alluvione.

La “Passeggiata” si è conclusa con la S. Messa ed un incontro alle Acli Ravetta.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio






Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura