SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Attaccano un uomo perbene per nascondere le loro magagne”

Roberto Paradisi sul caso Cameruccio 'lanciato' dalla maggioranza: "Lezioncina stucchevole e ipocrita"

2.145 Letture
commenti
L'intervista a Roberto Paradisi

La “lezioncina” sul rigore e la trasparenza da parte dell’Amministrazione comunale e della sua maggioranza, in relazione alla vicenda che ha visto coinvolto il consigliere comunale Gabriele Cameruccio è stucchevole e ipocrita.

Il livore sciacallesco con il quale la fantomatica “maggioranza” attacca il consigliere Cameruccio rende bene l’idea della caratura umana e politica di questi signori. Che scelgono in modo vile l’anonimato, consapevoli del colpo basso rifilato al consigliere del Nuovo Centro Destra. Gli anonimi governativi dispensano la loro morale invocando la gogna per una semplice leggerezza (dietro il titolo roboante “falso ideologico”, nel caso delle autentica di firme, si nasconde magari una banalissima mancanza di verifica attenta di una carta di identità).

Così pensano di far cadere nel dimenticatoio le consulenze illegittime date dal Comune al capogruppo del partito di maggioranza, gli attacchi pubblici a privati cittadini che si erano permessi di contestare il sindaco, gli incarichi d’oro affidati al sindaco di Ancona del Pd, le consulenze pagate affidate al portavoce del sindaco, il cambio di regolamento in corso voluto dal presidente del Consiglio comunale con una leggina comunale “ad personam”, le migliaia di euro concesse ogni anno all’associazione del fratello di un assessore … .

La differenza tra chi fa opposizione e chi serve la maggioranza, in questo Comune, è evidente: i primi sono intransigenti politicamente e criticano anche vivacemente idee e comportamenti amministrativi. I secondi, privi di statura culturale, colpiscono le persone in un clima disonorevole di sciacallaggio.

Il consigliere Cameruccio, che è persona perbene e che ha un senso dell’etica ben più radicato di questi signori, ora avrà perfettamente capito che ogni tentativo di dialogo con questi personaggi (pur tentato in passato e che personalmente consideravo e considero un errore) è perfettamente inutile.
Senigallia tornerà a respirare un clima più civile quando la città avrà il coraggio di cambiare radicalmente pagina.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno