SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Torna a Senigallia l’ex comandante del Ris di Parma Luciano Garofano

Sulla sia di "fosforo" anche l'edizione 2014 di "Ventimilarighesottoimari in giallo"

L'incontro con il generale Luciano Garofano al teatro La Fenice di Senigallia per fosforo la festa della scienza

Proseguono le giornate del festival del giallo di Senigallia. Il programma di venerdì 22 agosto propone tutta una serie di iniziative per i più diversi appassionati.

Si comincia alle 18,45 nello spazio dell’angolo giallo in via fratelli Bandiera con lo scrittore Massimo Galluppi che presenterà il suo romanzo noir appassionante ed originale: Il cerchio dell’odio. Le beghe accademiche del baronato universitario, l’ultrasinistra studentesca degli anni 70, la Napoli bene di questi giorni rappresentano lo scenario di un giallo inestricabile.

Due gli appuntamenti serali previsti nel cartellone del festival. Alle 21,30 alla Rotonda a Mare incontro con l’ex Comandante del R.I.S. di Parma Luciano Garofano, personalità nota ai senigalliesi per aver presenziato nel 2013 a fosforo, che ci condurrà sulla scena del delitto. Proprio la scena del crimine è uno snodo essenziale in ogni racconto giallo che si rispetti. Ma cosa accade nella realtà e qual è l’importanza della prova scientifica nell’attività di investigazione? A questi quesiti risponderà uno dei massimi esperti in materia: Luciano Garofano, insegnante di tecniche delle investigazioni scientifiche e Comandante del R.I.S. di Parma dal 1995 al 2009.

Sempre alle 21,30 ma questa volta nel cortile della Rocca Roveresca toccherà ai bambini giocare con la paura nella nuova sezione loro dedicata: i misteri del castello, con giochi, animazioni e letture rivolte ai bambini (visite a numero chiuso con prenotazione obbligatoria).

Gran finale in notturna con le visite guidate gratuite della camera gialla (prenotazioni al n. 071.6629350), il luogo misterioso di Senigallia che racchiude il segreto di 10.000 omicidi. Si tratta dello spazio allestito in viale Bonopera dalla Fondazione Rosellini per la letteratura popolare che raccoglie tutti i libri gialli pubblicati in lingua italiana, con molte illustrazioni originali. Esperti del settore condurranno i visitatori alla scoperta di un materiale sterminato che contiene una vera e propria chicca: il primo volume della mitica collana Mondadori con la copertina su sfondo giallo dalla quale ebbe inizio in Italia questo genere letterario.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura