SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fabbri Infissi - Bonus fiscale per infissi, porte e cancelli blindati

Corinaldo Jazz prende il via con un superconcerto a Senigallia

A San Rocco un trio unico (Di Sabatino-Erskine-Willis)

Trace Elements

L’Associazione Culturale Round Jazz, in collaborazione con il Comune di Senigallia, propone, come anteprima della sedicesima edizione del Corinaldo Jazz, un concerto dei “Trace Elements” (venerdì 16 maggio, ore 21.15).

Si tratta del nuovo progetto del pianista teramano Paolo Di Sabatino ai cui partecipano due “mostri sacri” del panorama jazz-fusion internazionale: Peter Erskine alla batteria e Gary Willis al basso elettrico.

In una recente intervista il leader della band  spiega il motivo di tale nome: ”in biochimica e nella nutrizione, un oligoelemento (in inglese trace element) è un elemento chimico necessario in quantità minime per l’appropriata crescita e sviluppo fisiologico di un organismo. In sintesi è un micronutriente.
Questo nome perché da sempre per noi la musica è necessaria alla nutrizione del nostro spirito. Suonare o ascoltare fa lo stesso, ma la musica deve essere parte integrante della nostra vita. Chi ama la musica è una persona ricca dentro, recettiva, emozionale ed emozionabile”.

Lo spiccato senso della melodia è da sempre uno dei punti di forza del pianista Paolo Di Sabatino (che vanta collaborazioni con M. Urbani, G. Capiozzo, M. Cafiero, P. Fresu, N. Arigliano, L. Konitz, R. Giuliani, G. Coscia, E. Palermo, L. Patruno, G. Telesforo, E. Rava, M. Giammarco, I. De Paula, R. Gatto, B. Mintzer, P. Damiani, M. Raja, M. Garay, B. Cobham, D. Samuels, J. Berlin, P. Costa), sia che lo si veda impegnato nei propri progetti sia quando invece presta la propria opera ad ambiti differenti, come nel caso delle collaborazioni come compositore e/o arrangiatore con Antonella Ruggiero, Mario Biondi, Grazia Di Michele, Michele Placido.

Peter Erskine è considerato non a caso uno dei migliori batteristi della scena mondiale. Vanta collaborazioni con tutti i migliori musicisti internazionali, centinaia di registrazioni,  basti ricordare la sua militanza nei mitici Weather Report, e negli Steps Head oltre che nel leggendario gruppo di Joni Mitchell.

Gary Willis è co-leader dei Tribal Tech, una band storica oltre alle innumerevoli collaborazioni come bassista elletrrico.
Il concerto vuol essere un segno concreto di attenzione perché la città possa tornare a guardare il futuro con fiducia.

L’ingresso al concerto è di €15. I biglietti potranno essere acquistati direttamente alla cassa dell’Auditorium San Rocco in Piazza Garibaldi a Senigallia.

Per ulteriori informazioni consultate il sito internet www.corinaldojazz.com.

Info: 329 4295102.

Email: roundjazz@gmail.com.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno