SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Post-alluvione: riaprono anche tutte le scuole superiori di Senigallia, tranne l’IPSIA

Il Sindaco dispone la sospensione delle rette degli asili nido e il pagamento dei buoni pasto per gli alluvionati

Zona del Campus scolastico di Senigallia durante l'alluvione

Lunedì 12 maggio, ad eccezione dell’Ipsia “B. Padovano”, riapriranno tutti gli Istituti superiori della città. Si sono infatti concluse le accurate verifiche effettuate da parte di tecnici della Provincia di Ancona rispetto all’agibilità e al pieno funzionamento dell’impiantistica degli edifici.

Il verbale della responsabile dell’area edilizia della Provincia di Ancona ha appunto attestato l’inagibilità dell’istituto I.P.S.I.A. “Bettino Padovano”, che rimarrà chiuso fino a nuova disposizione, mentre per gli altri istituti superiori del territorio comunale l’attività scolastica potrà riprendere da lunedì 12 maggio 2014 con le modalità concordate tra tecnici della Provincia di Ancona e Dirigenti Scolastici.

“Si tratta di un importante segnale di speranza – ha affermato il Sindaco Maurizio Mangialardi – anche e soprattutto perché gli Istituti del Campus Scolastico ricadono in una delle zone più colpite della città. Un altro segnale dell’enorme lavoro e della forza e generosità straordinarie che Senigallia ha saputo dimostrare”.

E’ importante sottolineare che per quanto riguarda il Liceo Scientifico “E. Medi”, l’accesso all’Istituto è consentito a studenti e personale scolastico esclusivamente pedonale e solo dall’accesso di viale IV Novembre, mentre si consiglia di evitare anche per l’accesso agli altri istituti l’utilizzo di biciclette o ciclomotori, dal momento che le operazioni di pulizia ancora in corso potrebbero rendere particolarmente scivoloso il fondo stradale.

Lunedì 12 maggio riaprirà anche la scuola primaria “G. Leopardi” e torneranno nella loro sede di Borgo Bicchia gli alunni della scuola “San Gaudenzio”, che fino ad ora erano stati temporaneamente ospitati presso la scuola “G. Pascoli” di via Oberdan. Tutte riaperte dunque le scuole di competenza comunale: asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

Il Sindaco Mangialardi ha inoltre disposto l’esenzione dal pagamento della retta di asili nido e del pagamento del buono pasto per le scuole materne, elementari e medie della città a favore delle famiglie colpite dall’alluvione dello scorso 3 maggio.

Nei prossimi giorni l’ufficio competente disporrà dei moduli di autocertificazione che saranno disponibili presso lo stesso ufficio e scaricabili dal sito web comunale.

Commenti
Solo un commento
octagon 2014-05-11 13:14:26
Non guasterebbe anche adottare il limite di 30 km orari (se non meno), molti che circolano in questi giorni ad alta velocità mettendo in pericolo chi cammina sulla strada visto che i marciapiedi sono impraticabili e pieni di fango.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura