SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

Sanità: i sindaci dell’Area Vasta 2 incontrano il direttore Stroppa

Rapido avvio al confronto e ripartizione equa delle risorse: le richieste dei territori

La sede ASUR della direzione di Area Vasta 2, a Fabriano

Si sono riuniti a Fabriano, il 26 febbraio presso la sede dell’area vasta, i sindaci della conferenza ristretta di Area Vasta 2 per incontrare il nuovo direttore Giovanni Stroppa, neo insediato. Hanno partecipato i Comuni di Ancona, Senigallia, Jesi, Osimo, Loreto e Fabriano.

La conferenza, presieduta dal Sindaco del Comune di Senigallia Maurizio Mangialardi, ha dato il benvenuto al nuovo direttore, esprimendo all’unanimità soddisfazione per la scelta operata, nella certezza di un interlocutore unico e aperto al dialogo.
E’ stato quindi chiesto da tutti i presenti un avvio rapido e serrato del confronto tra i rappresentanti eletti dei cittadini/pazienti e chi oggi è chiamato a riorganizzare la sanità territoriale.

In particolare, si è chiesto di dare attenzione massima alle criticità, al fine di avere una sanità operativa e non solo sulla carta.
Si chiede, dunque, di chiudere a breve il percorso in itinere a mezzo di incontri calendarizzati, anche con la parte sindacale, di procedere alla definizione dei Dipartimenti Medici e delle Reti Cliniche, di individuare il Referente unico per i distretti di AV2, di concludere il percorso sull’ATL e di ripartire equamente le risorse finanziarie disponibili.

La risposta di Giovanni Stroppa è stata chiara ed immediata con le azioni operative poste in essere già da lunedì 3 marzo. Lo stesso ha assicurato, da qui in avanti, massimo impegno per ripagare la fiducia in lui riposta, alla luce del mandato ricevuto, al fine di instaurare un pieno dialogo con i Sindaci ma anche con i professionisti della Sanità e i loro rappresentanti, in stretta collaborazione con i vertici regionali e la nuova articolazione dell’Azienda Sanitaria Unica Regionale, allineati nell’unità degli obiettivi prefissati.
Operatività, dunque, e unità anche nel rispetto della diversità che i territori richiedono.

da direzione AV2
Asur Marche

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura