SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia fa conoscere le sue mostre al Salone di Monaco di Baviera

Nella fiera del settore turistico, illustrati i grandi eventi 2014

Stand Terra del Duca a Monaco di Baviera

Dopo la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, la stagione delle grandi mostre 2014 a Senigallia approda a Monaco di Baviera alla F.RE.E. Salone Internazionale dei viaggi e del tempo libero (19/02/2014 – 23/02/2014), una delle più importanti manifestazioni fieristiche d’Europa del settore turismo.

Il prestigioso appuntamento è stato occasione infatti per il circuito culturale e turistico della Terra del Duca che comprende le città di Senigallia, Urbino, Gubbio e Pesaro, di presentare il calendario degli eventi 2014 in collaborazione con l’Enit e con le Regioni Marche ed Umbria. All’evento hanno partecipato alcuni dei più importanti tour operator tedeschi ed alcuni qualificati giornalisti di periodici tedeschi specializzati nel settore turismo.

Dopo l’introduzione del dirigente generale del settore turismo della Regione Umbria Ciro Becchetti, il coordinatore amministrativo del progetto “La Terra del Duca” Paolo Mirti ha illustrato ai giornalisti le attività programmate dalle città del circuito per il 2014, con un ricco e plurale calendario di eventi che va dalla “Corsa dei Ceri” di Gubbio alla “Mezzanotte bianca dei bambini” di Pesaro, dal “Summer Jamboree” di Senigallia al “Festival di musica antica” di Urbino.

Particolare interesse hanno suscitato le due mostre programmate a Senigallia dedicate alla stagione d’oro dell’arte italiana e alla bellezza del Rinascimento italiano. Si tratta di “Lacrime di smalto: plastiche maioliche tra Marche e Romagna nell’età del Rinascimento” alla Rocca Roveresca dal 12 aprile al 31 agosto e “La Grazia e la Luce. Da Perugino a Guercino la stagione d’oro del Rinascimento italiano” dal 14 giugno al 2 novembre a Palazzo del Duca e alla Pinacoteca Diocesana.

“Il successo che il circuito della Terra del Duca riscuote in Europa” ha sottolineato il Sindaco Maurizio Mangialardi “dimostra la validità di questo progetto che mette insieme alcune delle eccellenza culturali italiane. Con la Terra del Duca Senigallia entra a pieno titolo nel circuito delle migliori città d’arte italiane. Ma non solo. Con queste due grandi mostre in programma per la primavera-estate 2014 Senigallia riesce ad esprimere l’armonia più segreta e profonda del Rinascimento e conferma la sua capacità di offrire un’accoglienza fatta di ritmi giusti, di sapori genuini della tradizione locale e di continue scoperte di opere d’arte“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno