SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fabbri Infissi - Bonus fiscale per infissi, porte e cancelli blindati

Banca Marche: fiducia a Goffi per il “cambio di passo”

Terrinoni e Feliziani hanno incontrato dirigenti e direttori. Mercoledì 30 sindacati e lavoratori

3.718 Letture
commenti
BdM, la filiale della Banca delle Marche di via Cellini/via Rossini, a Senigallia

Fiducia al direttore generale Luciano Goffi e un cambio di passo “necessario” per il risanamento dell’azienda. Questo l’esito dell’incontro tra i due commissari straordinari di Banca Marche, Federico Terrinoni e Giuseppe Feliziani, con i vari dirigenti e direttori di filiale svoltosi a Jesi, martedì 29 ottobre.

Primo incontro dunque dopo il commissariamento ufficiale dell’Istituto di credito marchigiano da parte di Bankitalia, avvenuto il 25 ottobre. Un incontro in cui si è parlato poco della cessione degli asset non strategici, e molto, invece, della produttività della banca e del personale di BdM che deve aumentare per poter riequilibrare il bilancio aziendale in rosso.

Indice puntato chiaramente anche sui costi, troppo alti: nel piano varato dal dg Goffi, unico amministratore rimasto in carica dopo lo scioglimento dei vari organi, ci sono però tagli da effettuare su filiali e dipendenti, con un piano esuberi e prepensionamenti volontari che interessano circa 700 persone e 60 filiali – la rete – su cui vorrebbero fare invece affidamento Terrinoni e Feliziani per risanare l’azienda.

Nel primo pomeriggio di mercoledì 30 ottobre, sempre nella direzione generale di Jesi, si terrà l’incontro con sindacati e lavoratori.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura