SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il saluto a Carlo Lanari

Da Paolo Pizzi l'omaggio a una persona, un dipendente comunale, che amava tanto Senigallia

1.403 Letture
commenti
lutto

Ci sono persone che vivono andando perché non riescono a star ferme né con il corpo né con la mente e fra queste c’era Carlo. Carlo non riusciva a star fermo neppure di notte: era sua caratteristica dormire poche ore, dopo di che, per ingannare il tempo, passeggiava per casa oppure leggeva o guardava la televisione, protestando per la pochezza dei programmi. Infine usciva, a volte prima dell’alba.

Continua a leggere e commenta su Senigallia.org
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura