SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Manzoni Group

Da Senigallia un’idea brillante per rendere più facili i viaggi di studio/lavoro all’estero

Il senigalliese Gianmarco Morganti ha ideato una piattaforma virtuale dove scambiarsi informazioni

Aereo in partenza, viaggio, decollo

In un’Europa unita è più che mai fondamentale acquisire esperienze all’estero, per confrontarsi con altre culture, stili di vita, sistemi di studio e lavoro. Grazie ai quali, magari, un giorno anzichè di “Europa unita” si potrà finalmente parlare di “Europa coesa“.

Tematiche sentite, specialmente tra i giovani – pure italiani – che negli ultimi anni hanno intrapreso esperienze di studio e lavoro all’estero grazie a progetti quali l’Erasmus o il Leonardo.

Spesso però avere informazioni sulla qualità di tali esperienze non è facile, per la carenza di comunicazione a cui anche l’università non sempre sa porre rimedio, benché molti di questi progetti coinvolgano in primo luogo gli atenei.

Partendo da queste premesse, è nata SharEurope, una piattaforma virtuale che rientra nella rete di www.scambieuropei.info: il portale è estremamente semplice – ma allo stesso tempo completo – e dà spazio allo scambio di opinioni fra coloro che hanno viaggiato all’estero, o dall’estero in Italia.

L’idea è stata sviluppata da un giovane senigalliese, Gianmarco Morganti, 25 anni, promotore e responsabile di www.shareurope.com, che – già attivo – prende il via ufficialmente giovedì 10 ottobre 2013.

Si tratta di una piattaforma sociale che ha come obiettivo collegare tutti i cittadini italiani interessati a progetti di mobilità europea quali Erasmus Studio, Erasmus Placement, Progetto Leonardo, Master, SVE e Scambi Interculturali, ma essa è rivolta pure a coloro che scelgono di andare all’estero per motivi lavorativi o di volontariato – evidenzia Morganti, che aggiunge: “l’idea mi è venuta dopo aver collaborato a Macerata – dove studiavo all’Università – a un magazine che raccoglieva testimonianze di studenti dell’ateneo sulle esperienze all’estero. SharEurope però va oltre, perché intende raccogliere impressioni da tutti coloro che per gli stessi motivi hanno viaggiato nelle principali città europee, Italia compresa. Basta semplicemente digitare uno Stato, scegliere la città (già molte quelle disponibili) e si accede ad una paginaconinformazioni di base (abitanti, posizione geografica, moneta), consigli su come cercare casa, sulle difficoltà della lingua, sul costo della vita, sui mezzi pubblici; c’è poi la parte dedicata alle esperienze di chi in quella città ha vissuto a vario titolo (lavoratore,studente, stagista, ecc), e un forum. Ma pure tanto altro“.

Insomma, c’è proprio tutto per avere le idee un po’ più chiare su quello che ci si può trovare davanti quando si giunge in un determinato luogo, evitando allo stesso tempo spiacevoli imprevisti: una piattaforma che mancava, soprattutto per la chiarezza e la completezza delle informazioni che – grazie al contributo degli utenti – vi si possono trovare.

L’iniziativa – promossa da Gianmarco Morganti ma realizzata grazie all’impegno di uno staff piuttosto limitato ma molto appassionato – ha avuto il sostegno pure delle Università di Macerata ed Ancona, suscitando già l’interesse di molti studenti e lavoratori.

Ma SharEurope guarda già al futuro: “ci piacerebbe legare al sito anche un magazine cartaceo e comunque ci stiamo già impegnando per pubblicizzare l’iniziativa in tutte le principali Università italiane – evidenzia l’ideatore – Il sogno però è fare anche di più, cioè arrivare nell’arco di poco tempo a raccogliere non soltanto le testimonianze di viaggio di italiani all’estero, o di stranieri in Italia, ma pure di altre nazionalità, sempre all’interno dell’Unione Europea“. “Per questo – conclude Morganti, noto anche come componente del duo rap Raptusstiamo pensando di rendere il sito disponibile anche in lingua inglese e spagnola“.

Commenti
Ci sono 2 commenti
pie 2013-10-10 13:03:02
Mah!! Mia figlia ha deciso di andare in Australia! Dell'Europa unita non le frega niente!
pie 2013-10-10 13:04:25
Visto quali sono i risultati!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura