SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
La Bussola - Moda a Marzocca di Senigallia

Morro d’Alba, il neo Sindaco Alberto Cinti subito al lavoro

Cinti: "E' dalle nuove generazioni che passa la spinta per uscire dalla crisi"

2.654 Letture
commenti
Alberto Cinti, neo Sindaco di Morro d'Alba

E’ già al lavoro la nuova amministrazione comunale di Morro d’Alba. A pochi giorni dalle elezioni  comunali, il nuovo Primo cittadino Alberto Cinti ha giàmesso in moto la ‘macchina comunale’ per la messa in atto del programma che la nuova giunta si è prefissata. Abbiamo chiesto proprio al neo Sindaco quali sono le priorità su cui verrà posta l’attenzione.

Cinti, al riguardo ci ha illustrato gli obiettivi immediati che verranno perseguiti: “Tra i punti più caldi su cui è stata posta l’attenzione c’è sicuramente il completamento dei lavori di ristrutturazione e messa a norma della casa di riposo. Grazie alla variazione del piano regolatore e del piano particolareggiato del centro storico ci sarà possibile realizzare degli interventi di riqualificazione delle proprietà immobiliari del comune. Nel centro storico dalla vendita di un’area in Piazza Barcaroli (auspicando attività ricettive) si vogliono reinvestire i ricavi nella rivalorizzazione della piazza stessa. Dalla vendita dell’edificio dell’ex scuola elementare si vogliono ottenere in cambio metri cubi da destinare alle associazioni del territorio. Inoltre nell’area ex scuola elementare verrebbe creata un’area parcheggio a ridosso del centro storico.

Altro obiettivo sicuramente è quello della valorizzazione turistica:-  “Vogliamo avviare l’iter per il riconoscimento da parte del Touring Club Italia della Bandiera Arancione; candidare il comune all’ammissione al club “I Borghi più belli d’Italia”. Proseguire verso una sempre più attiva e innovativa promozione turistica del territorio di Morro d’Alba e del prodotto che più ci rappresenta: il vino Lacrima di Morro d’Alba“.

Ed ha concluso –” Più in generale puntiamo molto ai servizi rivolti alla persona con un’attenzione particolari alle fasce più deboli, anziani e bambini. Sicuramente un altro degli obiettivi che mi sono prefissato di realizzare è quello di aumentare il coinvolgimento dei giovani nelle scelte per il futuro di Morro d’Alba. Credo che sia proprio dalle nuove generazioni che passa arrivare la spinta per uscire dalla crisi, mossa sicuramente da un punto di vista più lungimirante e al passo coi tempi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura