SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Entra in funzione a Senigallia il distributore di latte al Parco della Pace

Un nuovo punto di erogazione sempre attivo per un prodotto economico e a km 0

3.906 Letture
commenti
Il nuovo distributore di latte a Senigallia

Dalla fine di febbraio inizierà a funzionare il nuovo distributore di latte al Parco della Pace, in Via Scarlatti, angolo Via Boccherini; si tratta di un’iniziativa caldeggiata dal Comune di Senigallia e realizzata in partnership dal Consorzio Solidarietà e dalla Stalla San Fortunato che gestisce anche gli altri due distributori di latte in Viale dei Gerani e in Via Abbagnano.

Il distributore eroga latte di alta qualità allo stato naturale, così com’è prodotto dalla mucca, ricco di preziose proprietà nutritive per la salute e dal buon sapore di una volta.

Si tratta di un prodotto a Km. 0 e a filiera corta, che va direttamente dal produttore al consumatore, senza intermediari e che offre numerosi vantaggi sia a chi lo consuma, sia – indirettamente – a tutta la collettività.

Quali sono i vantaggi del latte alla spina?
Economico: viene proposto ai cittadini a € 1,00 al litro, mentre nei supermercati lo stesso prodotto viene venduto a circa € 1,50;
Acquisto Facile: il distributore è aperto 24 ore al giorno tutti i giorni della settimana;
Rifiuti 0: come per tutti i prodotti sfusi e alla spina, si può liberamente dosare la quantità desiderata riducendo gli sprechi di materia prima; inoltre si può riusare più volte lo stesso contenitore, riducendo significativamente la quantità di buste e bottiglie che rappresentano un costo economico ed ambientale per la collettività;
Km 0: è prodotto a Serra De’ Conti, a pochi chilometri dal luogo di consumo per cui riduce il traffico e l’inquinamento legato al trasporto (spesso il latte del supermercato viene da Slovenia, Est Europa, Francia, Austria, Germania, ecc.)
Solidale: valorizza i produttori locali e crea occupazione nel nostro territorio, anche per lavoratori svantaggiati.

Il risparmio economico e la facilità di acquisto sono vantaggi riservati a chi consuma il latte alla spina, mentre un ambiente ed un territorio meno inquinato, con meno rifiuti, più solidale e sostenibile, rappresentano delle esternalità positive del progetto, cioè un vantaggio per tutti, anche per chi deciderà di non consumare il nostro latte.

A fianco dell’erogatore di latte è presente anche un distributore di bevande e prodotti alimentari che sarà attivato nel giro di qualche settimana. Il distributore sarà fornito di snack e bibite, ma anche di prodotti per la famiglia (pasta, caffè, cioccolato, ecc.) tutto proveniente dal circuito del biologico e del commercio equosolidale con l’obiettivo di offrire ai cittadini l’opportunità di acquistare prodotti salutari, sostenibili e di qualità a prezzi convenienti.

Un altro passo per rendere il nostro territorio sempre più attento alle tematiche ambientali, sociali e della sostenibilità.

Lucio Cimarelli (Consorzio Solidarietà)
Bruno Chiappa (Stalla San Fortunato)

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno