SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Se Bianca Lancia lo venisse a sapere… Intervista a Carla Abbondi

Del volo, delle costellazioni e del bianco: la coreografa di fasci fotonici

2.291 Letture
commenti
Studio per corona di 12 stelle, di Carla Abbondi

Il sapere tutto, se considerato come una serie di “contenitori a tenuta stagna”, scadrebbe presto, consumandosi in un’autocelebrazione vuota e fine a se stessa, per non parlare dell’odore di stantio che ne anticiperebbe la rievocazione. Di contro, se fuso in una mescolanza – elettricamente carica – delle varie discipline, sarà terra fertile per una sperimentazione pura e da cui trarre ibridi come singole porzioni esteticamente audaci e decisamente seduttive. L’amalgama iniziale è proprio quella derivata dalla combinazione di concetti, tecniche artistiche e ogni altra scienza. Carla Abbondi inizia da qui, modellando, estraendo di volta in volta gli elementi modificati, arricchiti e ossigenati da condizioni mai prese del tutto in considerazione.

Continua a leggere e commenta su Fermonotizie.info
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno