SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

Senigallia, tutto esaurito alla XII° Festa dell’Olio Nuovo di Scapezzano

Numerosi visitatori nella quattro giorni, l'appuntamento è per la prossima edizione

Un momento di cena alla Festa dell'Olio Nuovo 2012

Domenica 11 novembre si è conclusa, sotto una pioggia battente, l’undicesima edizione della Festa dell’Olio Nuovo di Scapezzano, con le osterie che hanno registrato il tutto esaurito. Confermando l’impostazione degli ultimi anni, che ha concentrato tutti gli eventi in quattro giorni, l’undicesima edizione è stata ricca di appuntamenti che hanno colto la curiosità dei numerosi visitatori, che hanno potuto gustare, tra le altre cose, i pregiati oli nuovi dei frantoi Belfiore e Montedoro e i prodotti naturali ottenuti dalle farine dell’azienda agricola Roncarati.

Come sempre, grande interesse ha suscitato il corso di potatura tenuto dal Dott. Agronomo Dimitri Giardini e dall’operatore Nello Bomprezzi.

Tra gli altri appuntamenti, un particolare entusiasmo ha raccolto l’appuntamento con la Mitologia Greca dedicata all’olio extravergine di oliva, grazie alle musiche di Roberto Chiostergi, David Berardi e Fabio Ambrosini e alle parole di Mauro Piefederici e ai racconti di Riccardo Ceccarelli.

Anche gli appuntamenti previsti per la domenica hanno avuto un gran successo; la visita alla “Fattoria didattica dei Conti” e il mini corso di degustazione di olio extra vergine di oliva e di vino nuovo e novello curato dal Dott. Agronomo Fausto Malvolti e dal Sommelier Sauro Boria.

Entrambi gli appuntamenti sono stati fatti in collaborazione con l’Associazione colturale Terre di Frattula.

Tutto è andato per il meglio – ha commentato un soddisfatto Francesco Cucchi, presidente del Circolo Arci Scapezzano – Sabato 10 e domenica 11 novembre le osterie sono state completamente piene e abbiamo superato il numero di presenze rispetto allo scorso anno.

Merito sicuramente anche delle ottime pietanze preparate dai sempre bravissimi cuochi e dai prodotti che ci hanno fornito le Aziende Agricole della zona.

L’unico cruccio è stato il maltempo di domenica pomeriggio che ha penalizzato il mercatino dei prodotti tipici locali che sono stati costretti a chiudere con largo anticipo“.

Anche quest’anno i bambini della scuola Montessori di Scapezzano si sono impegnati per il progetto “Scapezzolivo”, con le iniziative legate all’olivo adottato alcuni anni fa e posto sotto la balconata di Scapezzano.

Una piacevole sorpresa è stata l’esibizione di pizzica Salentina del gruppo “Pizzica lu core meu” di Fano che ha coinvolto con il ritmo e l’allegria il pubblico presente.

Ringrazio tutti quelli che si sono impegnati per questa decima edizione – conclude Francesco Cucchi – a partire dall’Amministrazione comunale, la Regione Marche, la Provincia di Ancona, i frantoi: Belfiore e Montedoro, le aziende agricole: Roncarati, Cardinali, Spallaci e F.lli Badiali i circoli: Arci “Pro Scapezzano” e Acli Scapezzano, il Centro Sociale di Scapezzano, l’Associazione culturale Terre di Frattula, la Banca Suasa, le osterie, i cuochi, i tanti volontari e i gruppi musicali che hanno reso possibile tutto questo “.

L’appuntamento è per l’anno prossimo, con la dodicesima edizione della festa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura