SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Dall’Idv Senigallia alcune precisazioni sulla polemica attorno all’accattonaggio

Il partito dipietrino: "Dean Hajredini non fa più parte del nostro gruppo da un mese"

1.746 Letture
commenti
Gestionet
Stefano Canti

In merito alle dichiarazioni e comunicati apparsi sui quotidiani teniamo a precisare che:

–    nessun tipo di dichiarazione e comunicato può essere attribuito a Idv Senigallia e Giovani Idv Senigallia in merito alle questioni poste dal Consigliere Mario Fiore in data 06/11/2012;

–    pur non condividendo il comunicato del Consigliere comunale Mario Fiore pubblicato online in data 06/11/2012, il comunicato in risposta a firma Dean Hajredini non è associabile ai “Giovani dell’Italia dei Valori Senigallia” in quanto quest’ultimo ha dato sue proprie spontanee dimissioni dall’incarico di coordinatore e non fa più parte di tale gruppo e tantomeno del partito da un mese;

–    non condividiamo il modo di porre una questione così delicata riportando fatti che ci risultano quantomeno non accertati;

–    ribadiamo qui il nostro impegno in maggioranza, in Commissione e in Consiglio per scrivere e approvare il “nuovo regolamento sul decoro urbano” con obiettivo di favorire una città aperta, solidale, accogliente ed inclusiva nel rispetto di tutti, della persona umana e della legalità.

Commenti
Ci sono 3 commenti
Francesca 2012-11-07 18:27:23
Perchè la Giunta non chiede il pizzo a mendicanti e zingarelli che affollano le nostre piazze ed i nostri parcheggi per rinpinguare le casse comunali e tappare il buco di bilancio? Ovviamente è una provocazione, ma il solito tanto rumore per nulla dei soliti noti mi rende nervosa. Sono anni che dico che i "parcheggiatori" dell'ospedale mi danno noia e sono stata tacciata di razzismo...io non sono razzista, ma credo fermamente che se un Paese civile deve ospitare uomini e donne di altre nazioni lo debba fare con cognizione di causa, disponendo, ovvero, di risorse ed infrastrutture tali da consentire il vivere civile ad ogni essere umano. Lasciarli sulla strada rinforza la criminalità con la connivenza delle istituzioni: gli uomini a mendicare per conto terzi, le donne a prostituirsi o a taccheggiare con i bambini al collo. Io vengo da Roma e la realtà dei campi nomadi la conosco alla perfezione...Non sono gli africani il problema. Il problema siamo noi che acconsentiamo al loro degrado di esseri umani senza volto...lo facciamo ogni volta che diamo loro una monetina invece di chiamare i vigili, solo nel timore che ci rovinino la macchina o per sgravarci la coscienza da quell'atavico senso di colpa che da sempre contraddistingue "l'uomo bianco" ...diamo loro lavoro (?), se ne siamo in grado.Altrimenti, poveri per poveri, se ne tornino a casa loro, dove saranno sicuramente più rispettati.
Rione 2012-11-07 19:44:13
Il comunicato di Hajredini lo reputo al momento il migliore rispetto all'infelice proposta del consigliere Fiore. Quasi mi dispiaceva doverlo ammettere proprio per via del suo partito d'appartenenza. In virtù di quanto scritto qui sopra ora lo faccio volentieri. Trattare argomenti come la prostituzione e l'accattonaggio come semplice problema di decoro urbano non è da Paese civile.
O. Manni
Paul Manoni 2012-11-08 03:33:22
@Rione, l'ultima frase del tuo commento, scrivila su una targa di marmo. Lucidala a puntino, e spediscila in Municipio, affinchè se la attacchino nella sala del consiglio, tra i mezzobusto del Re e quello di Pio IX. Condivido al 100%, ma vai un pò a farlo capire agli "sheriffi illuminati" de noartri..!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia