SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia

Davanti al pubblico la Vigor Senigallia ritrova il successo: 2-1 contro l’Urbania

Ora quarti di Coppa Italia contro il Matelica in casa il 26 settembre- CRONACA-INTERVISTE-PAGELLE

1.956 Letture
commenti
Vigor Senigallia-Urbania: minuto di silenzio per commemorare Arrigo Gattai

Torna a sorridere la Vigor Senigallia dopo la batosta di Fossombrone. Al “Bianchelli” davanti a un pubblico comunque non numeroso i rossoblu centrano il secondo successo stagionale contro l’Urbania di mister Cervellara. partita equilibrata, pochi gli attimi di sussulto. Le reti della vittoria portano la firma di Ruggieri e di Coppa.  Prima della trasferta a Montegranaro i ragazzi di mister Clementi dovranno vedersela in settimana contro il Matelica per i quarti della Coppa Italia Eccellenza.A Senigallia la Vigor conta di risollevarsi dopo lo scivolone contro la Forsempronese e scende con convinzione nel match contro l’Urbania.

Un momento del match tra Vigor Senigallia e UrbaniaGli 11 rossoblu tengono le redini del gioco e costruiscono azioni senza tuttavia giungere a graffiare con continuità la retroguardia avversaria. Attivi in particolare Pandolfi, Coppa e Pesaresi che guidano i compagni alla riscossa.

Prima della partita è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare Arrigo Gattai presidente del Coni dal 1987 al 1993, scomparso a 84 anni lo scorso 21 settembre.

Inizia con una doccia fredda per la Vigor: al 22′ del primo tempo la difesa non appare impeccabile su una punizione da sinistra di Braccioni: Patarchi svetta di testa su Giraldi e batte Moscatelli in tuffo disperato sul pallone. Vantaggio a sopresa dell’Urbania.

I senigalliesi si buttano alla ricerca del pari, ma Coppa ( al 31′ sventola a lato), Pandolfi e Pesaresi (al 37′ con Celato che è attento e salva due volte) non riescono a far entrare la palla nel sacco aversario.

La prima frazione di gioco è in fase di chiusura quando Ruggeri, sempre di testa su corner di capitan Pandolfi, sfrutta una non perfetta uscita del portiere avversario e insacca. Nuova rete giunta a sorpresa.

Nel secondo tempo continua l’assalto della Vigor all’Urbania che – gol a parte – lascia inoperoso Moscatelli per gran parte del match.

Al 19′ è Morganti a impegnare Celato che respinge la bordata di piedi.

Il rigore decisivo di Coppa contro l'UrbaniaTra ammoniti (alla fine saranno due per parte, da parte di un’arbitraggio – quello di Martiniello – non proprio sicuro e imparziale al 100%) e sostituzioni arriviamo nel finale. E al 39′ l’episodio decisivo: Patarchi – autore della rete dell’Urbania – stavolta fa un favore ai vigorini atterrando Pesaresi in area.

Espulsione per il numero 6 e rigore affidato a Marco Coppa. L’attaccante segna dagli 11 metri e ribalta il risultato tra la gioia dei suoi.

E in pieno recupero è Carboni che potrebbe scrivere la parola “fine” ma il suo tiro in area viene brillantemente alzato da Celato. E qui si chiude la partita.

La Vigor tocca quota 6 punti e si attesta al secondo posto, in condominio con Corridonia, Forsempronese, Montegranaro, Monturanese, Pagliare. Il prossimo turno è il 29 settembre in trasferta appunto a Montegranaro.

Ma il campionato si ferma e viene il momento della Coppa Italia di Eccellenza.
Il “Bianchelli” riaprirà le porte mercoledì 26 settembre alle 18,30 per la sfida tra Vigor e Matelica, valevole per l’andata dei quarti di finale (dopo il successo nel primo turno contro il Biagio Nazzaro). Ritorno previsto per il 10 ottobre.

VIGOR SENIGALLIA: Moscatelli, Ruggeri, Tinti, Savelli (19′ st Guerra), Giraldi, Tombari, Pandolfi, Siena (24′ st Mancini), Pesaresi, Coppa, Morganti (36′ st Carboni) (A disp.: Schippa, Gregorini Tommaso, Bittoni, Sougou) All. Clementi
URBANIA: Celato, Renghi, Righi, Bravi, Fraternali Andrea, Patarchi, Rossi Nicola (29′ st Ceccarini), Carpineti, Freternali Luca (28′ st Tassi), Braccioni, Mounsiff (19′ st Falconi)  (A disp.: Saltarelli, Rossi Matteo, Pierleoni, Fraternali Luca) All. Cervellera

ARBITRO: Martiniello di Macerata
ASSISTENTI: Camertoni e Griseri di Macerata
RETI: 22′ pt Patarchi (U), 46′ pt Ruggieri, 40′ st rig. Coppa (V)
NOTE: spettatori 350 circa
AMMONITI: Pandolfi e Guerra (V), Renghi (U)
ESPULSO: 39′ st Patarchi (U)
RECUPERO: 1+6′

CLASSIFICA:
Matelica 9; Biagio Nazzaro, Fermana 7; Corridonia, Forsempronese, Montegranaro, Monturanese, Pagliare, Vigor Senigallia 6 ; Urbinelli 3; Grottammare 2; Cingolana, Elpidiense Cascinare, Tolentino, Urbania 1; Cagliese 0

RISULTATI 3° GIORNATA:
Biagio Nazzaro-Fermana 1-1
Cagliese-Montegranaro 1-2
Corridonia-Elpidiense Cascinare 3-2
Cingolana-Monturanese 0-1
Forsempronese-Pagliare 0-3
Grottammare-Tolentino 0-0
Matelica-Urbinelli 4-0
Vigor Senigallia-Urbania 2-1

PROSSIMO TURNO-30/09/2012:
Urbinelli-Grottammare
Elpidiense Cascinare-Cingolana
Fermana-Forsempronese
Montegranaro-Vigor Senigallia
Monturanese-Matelica
Pagliare-Cagliese
Tolentino-Biagio Nazzaro
Urbania-Corridonia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura