SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Anziano investito a Senigallia, lungo i Portici Ercolani: 40 giorni di prognosi

Cautela dai medici data anche l'età dell'uomo, sbattuto a terra sulle strisce pedonali

2.608 Letture
commenti
Optovolante - Ottica a Senigallia
L'incrocio tra i Portici Ercolani e il ponte Garibaldi, a Senigallia

I medici del Pronto Soccorso di Senigallia hanno sciolto la prognosi dell’anziano investito da un’auto all’incrocio tra via Portici Ercolani e ponte Garibaldi, lunedì mattina, 17 settembre.

Per il 73enne saranno necessari 40 giorni per riprendersi dalla caduta a terra conseguente all‘impatto, lieve, con una Citroen C3, condotta da un 41enne di Senigallia. M.T.C., classe 1939, è stato soccorso dagli operatori del 118, mentre i rilievi sono stati effettuati dalla Polizia Municipale.

Solo in tarda serata è stata sciolta la prognosi, cautela dovuta anche per l’età del pedone, investito mentre attraversava le strisce pedonali vicino ad un incrocio dove già si sono verificati incidenti analoghi.

Carlo Leone
Pubblicato Martedì 18 settembre, 2012 
alle ore 9:35
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ci sono 4 commenti
paolette latouche 2012-09-18 10:08:03
Non conosco il caso e quindi non posso giudicare, ma i pedoni che attraversano le strisce tutti giorni corrono rischi perchè le macchine magari accelerano pur di non fermarsi a far passare.Dalla contro parte però c'è anche da dire che anche i pedoni a volte attraversano improvvisamente senza dare un minimo accenno di voler attraversare.Comportiamoci correttamente tutti, pedoni,ciclisti ed automobilisti.
isabel 2012-09-18 17:43:03
Carissima/carissimo paolette latouche, sara un SOGNO cosa dica!!!!! Purtroppo ci sono tanti tanti con un comportamento inaccettabili e cafone!!! SPERIAMO!!!!!!!!!!!!!
Gabriele 2012-09-19 00:00:28
Qualunque cosa accada la striscia pedonale è da considerarsi come uno stop per l'automobilista anche se il pedone è indeciso o no ,per non parlare poi dei motorizzati che sorpassano l'auto ferma intenta a per far passare i pedoni. a me è capitato domenica scorsa di apostrofare un giovane col motorino che si era comportato così , è andata bene che non mi ha risposto evidentemente si era reso conto della cavolata commessa, perchè davvero ha rischiato di prendere in pieno due ragazze a cui avevo fatto attraversare la strada.
borgia 2012-09-19 08:43:34
blà blà blà blà blà blà blà blà blà ma vi siete resi conto di dove vi trovate? forse no. meditate gente meditate!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura